Bastano sale e Coca-Cola per far ritornare la tua padella come nuova

Padelle e pentole incrostate, unte e macchiate sul fondo? Ecco come farle tornare come nuove con il trucco del sale e coca-cola.

Pulire la padella con sale e coca cola

Pulire la padella con sale e coca cola

Pentole e padelle sono di utilizzo giornaliero, vengono continuamente usate per cucinare piatti di vario genere e spesso, a causa di dimenticanze e modi errati di cucinare, i cibi stessi restano attaccati sul fondo della padella rendendo impossibili altre azioni.
Per cucinare in sicurezza e rimuovere in modo completo ogni tipologia di incrostazione è necessario pulire pentole e padelle in modo che non restino residui; oltre ad attirare formiche e insetti eventuali, poi diventano un covo di germi e sono poco adatte per prestarsi all’uso domestico.

A chi non piace avere stoviglie sempre impeccabili, prive di macchie ma perfettamente in salute! La padella è uno strumento di cucina molto delicato, rappresenta l’elemento per eccellenza che ci permette di portare a cottura tutti i tipi di cibi.
Per rendere ogni cottura impeccabile e perfetta è bene che questa non presenti graffi o superfici mancanti i quanto potrebbe essere molto nociva per la salute.

Oggi come oggi, esistono diversi metodi per prendersi cura di pentole e padelle e per farlo possiamo adoperare ingredienti che tutti possediamo in casa, ad esempio sale e coca-cola, ma non solo. Questi ci permetteranno di raggiungere risultati sorprendenti e potranno soddisfare ogni nostra esigenze ed ogni pentola. Ma vediamo assieme quali si tratta.

Sale e coca-cola per pulire padelle, pentole e ma non solo

In commercio abbiamo a disposizioni diversi prodotti per la pulizia di pentole e le padelle ma, possiamo utilizzare prodotti molto meno complessi e soprattutto facilmente reperibili in casa, addirittura a portata della nostra dispensa; ognuno di loro avrà la sua efficacia e sarà adatto per mantenere in perfetto stato le stoviglie.

  1. Sale e coca-cola;
  2. Latte e limone;
  3. Bicarbonato e aceto.

SALE E COCA-COLA.

Chi ha detto che la coca-cola è una semplice bibita?! Stessa cosa per il sale…Questo non è usato solamente per cucinare e insaporire.
Usare assieme Sale e coca-cola può davvero fare la differenza per pulire e scrostare la nostra padella.
Per far agire al meglio i nostri due speciali ingredienti dobbiamo versare sul fondo della padella un po’ di coca-cola e lasciar scaldare il liquido un po’ (non serve che sia bollente). A questo punto versiamoci dentro due manciate di sale grosso e lasciamo agire per 1 ora. Insomma, regoliamoci in base al grado di incrostazione che c’è sul fondo.

Quando sarà trascorso il tempo necessario usate una spugna non troppo aggressiva e rimuovete la parte che si trova sul fondo. Non fate tantissima pressione per evitare di graffiare a causa del sape grosso. Vedrete che la patina si toglierà completamente e lo sporco si sarà sciolto. Inoltre grazie al sale potrete avere un’ azione scrostante completa. Le incrostazioni si eliminano anche se sul fondo della padella si versa del succo di limone unito a del sale grosso e lo si lascia agire per una decina di minuti, trascorsi i quali, lo sporco viene rimosso con una paglietta.

LATTE E LIMONE.

Altro modo molto efficace per rimuovere ogni incrostazione è quello del latte e limone.
Basterà versare sul fondo della padella il succo di 2 limoni spremuti. Lasciate gire per qualche instante poi procedete a rimuovere i residui servendovi di una spugnetta.
Se dobbiamo scrostare una pentola in alluminio, possiamo sempre usare il limone con l’aggiunta di qualche poco di latte. Il latte in questo casa andrà passato con una spugna morbida insistendo maggiormente in corrispondenza delle incrostazioni. Avrete pentole lucide, pulite, prive di eventuali odori sgradevoli.

BICARBONATO E ACETO.

Un altro metodo infallibile per ridare brillantezza e pulizia alla nostra padella è il bicarbonato associato all’aceto.
In questo modo avrete un risultato ottimale e padelle completamente scrostate. Per utilizzare questo modo dovrete mettere dell’acqua bollente sul fondo della padella o della pentola, versateci 2 cucchiai di bicarbonato di sodio e 1-2 bicchierini di aceto. Mescolate tutto e inizierete a vedere che si formerà una leggera schiuma; proprio quest’ultima sarà la nostra alleata per scrostare e detergere a fondo ma con delicatezza. Lasciatela agire per 15 minuti dopodiché procedere a rimuovere tutto con una spugna per i piatti, poi risciacquate con sapone e abbondante acqua.

Il trucco del limone e del latte è molto efficace anche per far tornare lucidi i fondi delle padelle e delle pentole. Questi molto spesso di anneriscono a causa del gas, ma niente pausa, basterà strofinare con questi due prodotti e tutto tornerà come nuovo. Poi risciacquate con abbondante acqua.
Un’ altro modo per pulire a fondo il fondo delle nostre padelle è utilizzando una patata, si avete capito bene! Se volete saperne di più volete approfondire questo argomento cliccate su questo link per leggere il nostro articolo.

NB. Una regola importantissima che vale sia per le pentole che per le padelle, è quella di riporle sempre perfettamente asciutte. E’ importante che queste non vengano posate ancora bagnate perché altrimenti potrebbe formarsi della ruggine la quale va a corrodere la stoviglia e a rovinarla irrimediabilmente. L’asciugatura va fatta con un panno morbido (va benissimo lo strofinaccio della cucina) o con dei tovaglioli di carta delicati.


Condividi su 🠗
Sale e coca-cola: prodottiI prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →

Ti interessano i nostri post?
Segui Salute Eco Bio su
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *