Rose infestate da afidi e lumache: coltiva queste piante nelle vicinanze e spariranno

Rose infestate da afidi, pidocchi e insetti vari? Ecco come allontanare questi animali semplicemente coltivando queste piante nelle vicinanze.

Rosa infestata da afidi

Rosa infestata da afidi

Le rose sono per eccellenza le regine dei fiori, belle e delicate, profumatissime ed eleganti nel loro genere!
Molti posseggono delle piante di rose nel proprio giardino o sul proprio terrazzo e queste regalano fioriture magnifiche dai colori più svariati.
Possono stare al sole senza problemi ma crescono anche in zona più ombreggiate senza risentire delle avversità meteorologiche; in ogni caso sarà la protagonista indiscussa del vostro giardino; esistono rose rampicante, roselline senza spine, a cespuglio, striscianti e via dicendo.

Molte volte, purtroppo, la rosa subisce l’attacco di pidocchi e afidi e lumache che vanno a danneggiare rovinosamente il suo bell’aspetto, talvolta spingendola ad una lenta morte.
Veder morire la nostre rose infestate da afidi e lumache non p una cosa belle e nessuno vorrebbe mai che questo accadesse; per cercare di risolvere questo problema potremmo ricorrere all’utilizzo di pesticidi chimici che, nonostante la loro efficacia, non sono per niente green e vanno ad inquinare; per queste ragioni vogliamo consigliarvi un modo del tutto naturale ed efficace per tenere lontani insetti vari dalle vostre rose infestate.

Oltre ai molteplici insetticida naturali di cui già vi abbiamo abbondantemente parlato (e potete leggere cliccando il link), c’è un altro modo per allontanare gli insetti dalle rose.
Si tratte di alcune particolari specie di piante che occorre piantare nelle vicinanze delle rose infestate, queste allontaneranno gli inetti preservando la salute naturale del vostro roseto e adesso vedremo di quali si tratta.

Quali piante coltivare vicino alle rose infestate per allontanare gli insetti

Avere un roseto rigoglioso e un giardino fiorito è motivo di vanto e orgoglio per gli occhi di chi lo ammira, ma soprattutto per chi ci dedica anima e tempo. Tuttavia gli sforzi impiegati per far crescere e fiorire una rosa, possono andare perduti se queste vengono infestate da insetti come afidi, pidocchi, lumache e via dicendo.
Realizzare un pesticida naturale e fai da te è cosa semplice ma potremmo non arrivare ad aver bisogno di tali escamotage in quanto basterà piantare alcune tipologie di piante nelle vicinanze e queste si proteggeranno a vicenda allontanando in modo del tutto naturale gli insetti.

TIMO
Il timo è una pianta aromatica abbastanza conosciuta ed utilizzata in cucina per insaporire le pietanze.
l suo profumo è tipicamente forte e molto pungente; questo suo forte odore è capace di allontanare gli afidi ed i bruchi i quali ne detestano il profumo.

NASTURZIO
Questa pianta appartiene alla famiglia degli arbusti ed ha il potere di dissuadere l’ avvinarsi di formiche e parassiti vari allontanando efficacemente anche le lumache.
Grazie alla sua azione scoraggia l’avvicinarsi di tali insetti e ne protegge anche la crescita prosperose delle radici.

Per coltivare queste tipologie di piante non per forza dovrete inserirle nel terreno, basterà anche metterlo in un vaso con della terra e posizionarla vicino alle rose infestate.
Oltre a svolgere un ruolo di protezione saranno anche molto belle da vedere e, quando fiorite, regaleranno una bella vista.

Condividi su :

Rose infestate: prodottiI prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *