Depurare i reni: 9 rimedi naturali che possono salvarti la vita

Loading...

Reni

Depurare i reni. Ecco 9 importanti accorgimenti per avere Reni sempre depurati e sani. Non sottovalutare i sintomi… Essi sono organi vitali

I Reni sono organi importantissimi che noi abbiamo. Il loro compito principale è quello di mantenere il corretto equilibrio idro-salino nell’organismo, nonché di assicurare ogni giorno, per mezzo delle loro unità funzionali, i nefroni, una costante depurazione del sangue privandolo delle sostanze di scarto espellendole dal corpo mediante l’ urina.
Essendo fondamentali per il mantenimento delle funzioni vitali, è buona cosa non intossicare il reni con abitudini sbagliate e stili di vita sregolati e senza controllo.
Con la salute non si scherza e stare attenti al benessere del proprio corpo può garantirvi una vita lunga e sana. Se invece non vi prendete cura di voi stessi, tutto ciò viene meno ed intossicate il vostro organismo con sostanze tossiche per esso. Non vi è dubbio, un rene pulito…. è più sano e più efficiente!

MA COME MANTENERE SANI I RENI, E COME DEPURARLI IN MODO NATURALE?

Per prima cosa bisogna curare al meglio la propria alimentazione, evitando di ingerire troppe proteine animali e grassi in eccesso.

1) Si a centrifugati di frutta e verdura.
Bere succhi di frutta naturali centrifugati a base di verdura daranno nuovo vigore ai vostri reni i quali si purificheranno dalle scorie cattive! Per quanto riguarda i succhi di frutta, un ruolo molto importante lo hanno soprattutto quelli ai mirtilli e alla melagrana. Questi 2 frutti sono davvero una miniera doro Essi oltre ad essere ricchissimi di antiossidanti, migliorano aiutano a prevenire i calcoli renali. I mirtilli sono ricchi di chinino, sostanza che diventa acido ippurico nel fegato, favorendo di conseguenza l’espulsione delle tossine.
Alla frutta dovreste integrare i centrifugati di verdura o succhi ottenuti con la pressa a freddo, preferendo carota, barbabietola e sedano: vanno assunti appena preparati per ottenere il maggior numero di nutrienti assimilabili dal corpo.

2) Evitate categoricamente il fumo, il consumo di alcol e l’abuso di cioccolata.
Questo perché tali elementi vanno ad intossicare i vostri reni fino a ridurne le capacità di funzionamento.
Bevete tanta  acqua, 2 litri al giorni andranno benissimo e favoriranno le attività renali.

4) Si a tisane, soprattutto se a base di finocchietto, ortica o zenzero.
Queste erbe sono particolarmente indicate per la depurazione e disintossicazione da tossine. Evitano l’ accumulo di sostanze tossiche e favoriscono la diuresi. Proprio in questo modo eliminerete tutto ciò che non giova al corretto funzionamento dei reni.

Ortica Tisana
Depurativa, diuretica

Voto medio su 10 recensioni: Da non perdere

€ 4.6

Zenzero - Tisana
Speziata e aromatica

Voto medio su 15 recensioni: Buono

€ 3.76

5) Mangiare molta frutta.
Privilegiare soprattutto la frutta che contiene molto potassio perchè essa vi aiuterà a pulire i reni.
Ottime per la disintossicazione sono:
Agrumi,
-uva,
-lime,
-arance,
-meloni,
-banane,
-kiwi,
-albicocche,
-prugne.
Ma anche latte e yogurt sono altri alimenti che contengono molto potassio.
Includere questi tipi di frutta nella tua alimentazione aiuterà a mantenere il livello di elettroliti nel sangue, il che farà sì che i reni lavorino al loro meglio. Un bicchiere di succo d’uva bevuto tutti i giorni al mattino o nel pomeriggio è ideale per eliminare l’acido urico in eccesso, un sottoprodotto della filtrazione dei reni.

6) Fare attività fisica.
L’ attività fisica è di vitale importanza per garantirci il corretto funzionamento del nostro corpo in generale. Riattiva la circolazione, fortifica le ossa ed i muscoli, ci dona vigore e salute fisica  psichica! Fare del movimento ogni giorno e con regolarità è importantissimo perché aiuta anche il corretto funzionamento dei reni e dell’ apparato urinario favorendo l’eliminazione di tossine.

loading...
loading...

7) Si ai rimedi naturali come I DENTI DI LEONE.
Ma di cosa si tratta nello specifico? Vediamolo subito…
Il dente di leone è un’erba usata come conservante alimentare in molti cibi. E’ ricco di potassio ed ha un’azione diuretica, quindi aiuta ad eliminare l’acqua in eccesso dall’organismo.
Grazie alle sue proprietà depurative, puoi prendere degli integratori al dente di leone per purificare i reni

8) Utilizza il Tribulus Terrestris.
È un integratore ayurvedico che migliora la salute dei reni e porta beneficio a coloro che soffrono frequentemente di infezioni alle vie urinarie e calcoli ai reni. Aiuta a mantenere stabile il flusso di urina e rilassa le membrane urinarie, riducendo dolore ed infiammazione. Inoltre, ha proprietà antibiotiche e combatte infezioni alla vescica.
Una capsula di tribulus terrestris può essere presa una o due volte al giorno per aiutare la funzione renale.

Tribulus Terrestris Bio in Polvere
Puro tribulus terrestris per la libido di uomini e donne

Voto medio su 2 recensioni: Da non perdere

€ 16.0001

9) Moderare drasticamente l’abuso di carni.

I cibi ricchi di proteine sono dannosi perché quando vengono digeriti e metabolizzati producono il più alto livello di tossine e rifiuti, tra cui la creatinina. Se i livelli di creatinina salgono, i reni avranno problemi a filtrare ed eliminare le tossine. Per questo motivo occorre mangiare meno proteine.

 

—-> RIFERIMENTI: http://it.wikihow.com/Disintossicare-i-Reni-in-Modo-Naturale

Condividi su

Questo articolo non si sostituisce in alcun modo al rapporto tra paziente e medico, esso ha una funzione divulgativa e non intende rappresentare una guida per automedicazione, diagnosi o cura. I suggerimenti e i consigli generali mirano esclusivamente a favorire nuove e migliori abitudini alimentari. ed uno stile di vita salutare. Le patologie e alcuni stati fisiologici richiedono l’intervento diretto di un professionista, e la collaborazione del medico curante. E’ sempre opportuno il parere del medico prima di intraprendere cambiamenti sostanziali nelle abitudini quotidiane.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
Loading...

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *