Come preparare un formaggio fatto in casa magro e con soli 3 ingredienti

Come preparare un gustoso formaggio fatto in casa, assolutamente light e con soli tre ingredienti. Anche se sei a dieta non ti priverai di nulla!

Preparazione formaggio fatto in casa

Preparazione formaggio fatto in casa

Mantenere la linea è davvero una cosa importante e spesso comporta un regime alimentare restrittivo per non eccedere con le calorie. Tante volte vorremmo mangiare cose che, purtroppo, in dieta sono bandite o quasi. Uno degli alimenti meno indicati e spesso banditi (o quasi) è il formaggio. Tuttavia è possibile trovare un compromesso e realizzare un gustoso formaggio fatto in casa assolutamente magro e con soli tre ingredienti.

In questo modo potrete risparmiare denaro permettendovi comunque di assaggiare anche i latticini.
Quando parliamo di formaggio spesso si pensa a qualcosa di grasso e da evitare ma dopo aver letto questo articolo vedrete le cose on modo differente e potrete gustarvi il vostro formaggio a produzione casalinga senza sentirvi in colpa e senza sforare con le calorie e con i grassi.

Come preparare un formaggio fatto in casa

Ingredienti

Gli ingredienti che vi occorreranno per la realizzazione di un formaggio completamente home-made sono pochi, precisamente tre e si tratta di:

  • Latte scremato da 1 lt (se volete anche senza lattosio)
  • Limone o Aceto (sostituibili con uno yogurt magro bianco da 125 gr)
  • Sale

Poi a piacimento potrete scegliere di aggiungere della rughetta tritata per insaporire o magari qualche pezzo di noce e perché no dell’erba cipollina!
In questo modo darete al vostro latticino un gusto personale visivamente anche molto accattivante.
Io stessa l’ ho sperimentato e assaggiato e devo dire che non ha nulla da invidiare a quelli acquistati.

Il risultato finale sarà un formaggio fatto in casa fresco, senza conservanti aggiunti e gustosissimo. La sua consistenza sarà più o meno la stessa di una ricotta mediamente essiccata. e farlo è davvero facile, inoltre non ci vorrà molto tempo!
Provare per credere.

Per preparare il vostro formaggio home-made dovrete scaldare il latte a 90°. Non deve raggiungere il bollore.
Se volete in commercio vi sono dei contenitori appositi che sono pensati per la realizzazione di questo latticino. Essi sono muniti anche di stampo bucherellato (tipico della ricotta) per fare la formina.
Inoltre sono adatti per andare in microonde e velocizzare ancor più le tempistiche di preparazione.

Procedimento

Posto che gli ingredienti necessari sono: latte, aceto o limone, e sale; vi consigliamo di procurarvi uno stampo adatto per permettere al formaggio di scolare. Sono perfetti quelli utilizzati per fare la ricotta.
Con un litro di latte vi uscirà una forma da circa 500 gr.

– Riscaldate il latte scremato in microonde a 12 minuti, oppure in un pentolino sul gas (spegnendo prima del bollore).
– Aggiungi lo yogurt quando ancora il latte è bollente e mescolate per bene. Ma fate attenzione a non utilizzare cucchiai o altri utensili in metallo altrimenti si abbasserà la temperatura del latte e il formaggio non verrà bene.
E’ preferibile usare un cucchiaio in legno.

– Mentre mescolate inizierete a vedere che grazie allo yogurt (ossia la vostra componente acida) il siero si separerà dal caglio. Il siero avrà la consistenza dell’acqua e dovrà avere una colorazione tendenze al giallo. Se però vedete che quest’ultima è ancora molto bianca vorrà dire che il caglio non si è separato per bene, in questo caso potrete aggiungere un cucchiaio di limone spremuto oppure la medesima quantità di aceto di vino bianco, poi continuate a mescolare ancora.
– Dopo aver separato per bene il caglio dal siero dovrete lasciare riposare il tutto per circa 30 minuti

– Trascorso il tempo necessario a questo punto potete procedere a salare il vostro formaggio a piacimento e condirlo con rughetta tritata, noci o magari erba cipollina e peperoncino. Insomma scegliete voi come preferite che sia il vostro formaggio. Mescolate ancora una volta per amalgamare bene tutti gli ingrediente inserite e procedere a versare il tutto all’interno della fustella per il formaggio, per intenderci la stessa formina che viene utilizzata per realizzare della ricotta.
– A questo punto fare sgocciolare per qualche minuto e poi ponete il tutto in frigorifero. Fate passare almeno 8 ore prima di mangiare il vostro formaggio fatto in casa.

Per far sgocciolare bene il siero in eccesso vi consigliamo di mettere una ciotola sotto alla fustella e posizionare quest’ultima leggermente rialzata così da non farla toccare sul fondo.
Se non possedete uno stampo, come la fustella della ricotta, potete inserire tutto all’interno di una garza così che il siero possa uscire dal tessuto. Per facilitare questa operazione poi poggiatevi sopra un peso e lasciate sgocciolare in frigorifero.

Il vostro gustoso formaggio avrà un sapore buonissimo e assolutamente leggero. Privo di conservanti e aromi artificiali.
Potrete così concedervi il piacere di mangiare un latticino fresco senza avere i rimorsi, perché sarà assolutamente leggero e con pochi grassi.
Provare per credere.

Formaggio fatto in casa: prodottiI prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *