Le migliori alternative allo zucchero nei dolci ideali per diabetici

I dolci non sono un pasto molto accessibile per chi soffre di glicemia alta per via dell’eccesiva quantità di zucchero contenuta. Tuttavia esistono delle valide alternative allo zucchero nei dolci, che rendono questo pasto meno dannoso per le persone che hanno questo problema.

Dolce torta al cioccolato

© pixabay.com

Se stai cercando di perdere peso o di migliorare i tuoi livelli di zucchero nel sangue, tagliare i dolci e l’assunzione di zucchero può aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi. Tuttavia, ci sono alternative allo zucchero che potrebbero non avere lo stesso impatto sul tuo glucosio nel sangue e di solito forniscono più nutrienti. Va precisato che è meglio consumare i dolci con moderazione anche quando si usano queste alternative più sane. Vediamo quali sono.

Miele

Una cosa speciale di questo sostituto dello zucchero è che il suo profilo di sapore varia in base ai fiori dove le api hanno preso il loro nettare. Ecco perché il miele di provenienza locale aggiunge una dolcezza così ricca a qualsiasi ricetta. Sostituisci ogni tazza di zucchero bianco nella tua ricetta con ¾ di tazza di miele.

Infatti anche se il miele contiene circa 5 calorie in più per cucchiaino rispetto allo zucchero, ne serve meno per ottenere lo stesso sapore dolce. Ha anche piccole quantità di minerali calcio e potassio.
Dovrete anche ridurre la quantità di liquido nella vostra ricetta di 1/4 di tazza a causa del liquido nel miele. Potreste inoltre dover aggiungere 1/2 cucchiaino di bicarbonato di sodio per ogni tazza di miele nelle ricette di prodotti da forno per ottenere una corretta lievitazione.

Nettare d’agave o sciroppo d’agave

Il nettare di agave è un dolcificante liquido estratto dalla pianta di agave. Secondo l’American Diabetes Association, il miele e il nettare d’agave hanno entrambi un indice glicemico più basso rispetto allo zucchero.

Per ogni tazza di zucchero che la tua ricetta richiede, prova 2/3 di tazza di agave. Dovrete anche ridurre i liquidi nella ricetta di 4 cucchiai e ridurre la temperatura del forno del 25%. Poiché il nettare d’agave è appiccicoso, può essere utile usare la carta da forno per la cottura, e dovrete sicuramente combinare i vostri liquidi prima di incorporare gli ingredienti secchi.

Concentrati di frutta

A differenza del succo di frutta, che ha zucchero aggiunto, il concentrato di frutta è fondamentalmente frutta con l’acqua rimossa. Dal concentrato di succo di frutta si ottengono vitamine e minerali che non si trovano nello zucchero di canna. Le calorie e i grammi di zucchero sono comparabili.
Puoi usarlo per aggiungere la dolcezza naturale della frutta (qualsiasi frutta!) ai tuoi dessert. Riduci la quantità di liquido nella tua ricetta di 3 cucchiai e usa ¾ di tazza di concentrato per ogni tazza di zucchero. Questo sostituto è il migliore per le ricette che richiedono un sapore fruttato.

Sciroppo d’acero

Un sostituto naturale dello zucchero, lo sciroppo d’acero deriva dalla linfa d’albero bollita. Poiché è allo stato liquido, dovrai ridurre la quantità di liquido nella tua ricetta di 3 cucchiai. Per ogni tazza di zucchero bianco, prova con ¾ di tazza di sciroppo. Assicurati di leggere l’etichetta, però: Il vero sciroppo d’acero è diverso dallo sciroppo per pancake, che contiene zucchero aggiunto.

Stevia

La stevia è un estratto della pianta di stevia originaria dell’America centrale e meridionale. Secondo il Food Network, l’estratto di stevia è fino a 400 volte più dolce dello zucchero, ma non contiene calorie. È anche un dolcificante naturale che non ha gli ingredienti sintetici che altri dolcificanti artificiali contengono. Usare la stevia nei dolci può aiutare a raggiungere la perdita di peso e a controllare lo zucchero nel sangue. Si può acquistare in polvere o in forma liquida nella maggior parte dei negozi di alimenti naturali.

Riferimenti: hersheyland
sfgate

Dolci: prodottiI prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *