Il Piumino puzza dopo mesi chiuso in armadio? Come lavarlo in casa ed eliminare l’odore

Anche il tuo piumino puzza di chiuso? Prima di metterlo per l’inverno ecco come puoi lavarlo per eliminare odori sgradevoli. Tutto home-made.

Piumino in lavatrice

Piumino in lavatrice © YouTube MammaStyle

Dopo mesi e mesi di inattività e ovviamente di caldo, è normale che il nostro piumino sia rimasto chiuso all’interno dell’armadio. Molte volte a causa dell’umidità e della cattiva aerazione degli ambienti in cui abbiano il guardaroba, i nostri capi assumono un odore non è propriamente piacevole come ad esempio la puzza di chiuso o quello della muffa; ciò riguarda sia i panni ad uso comune che i piumini.

Con il sopraggiungere del freddo ecco che sentiamo la necessità di estrarre i panni invernali e proprio in questo frangente ci rendiamo conto che questi puzzano di chiuso e addirittura presentano delle macchie.
Se anche il vostro piumino puzza dopo aver passato mesi e mesi rinchiuso in un armadio, ovviamente sarebbe buona cosa lavarlo per farlo far tornare a profumare così che, indossandolo, non emani quell’odore sgradevole di chiuso.
Ci sono dei modi per farlo tornare perfettamente pulito ed igienico ma dobbiamo prestare molta attenzione ad alcuni aspetti ed ora vedremo quali sono.

Il piumino puzza di chiuso? Ecco come eliminare il cattivo odore

Trattandosi di un indumento imbottito dobbiamo prima verificare l’entità dell’imbottitura e quali sono le istruzioni riportate sull’etichetta. Questo è importante per capire come procedere, se si tratta di piume d’oca occorre fare molta attenzione a non rovinarle e ovviamente adoperare prudenza e accortezza.
Ad ogni modo è buona cosa lavare sempre con delicatezza il cappotto, qualsiasi materiale contenga.
Esistono diversi modi per procedere se il vostro piumino puzza:

  1. Arieggiare;
  2. Lavare a mano;
  3. Lavare in Lavatrice;
  4. Lavare a secco.

1. Se l’odore non è particolarmente forte e magari sapete che lo avete lavato prima di riporlo nell’armadio, potete anche evitare di metterlo in ammollo. In questo caso può bastare appenderlo ad una gruccia e lasciarlo all’aria aperta per 2/3  ore così che questo arieggi e l’odore di chiuso (se non troppo forte) possa togliersi senza problemi.

2. Se però il piumino puzza in modo consistente non servirà a molto lasciarlo qualche ore all’aria aperta, dunque sarà necessario procedere con un vero e proprio lavaggio.
Lavare a mano il piumino è una delle scelte migliori che si possano fare perché significa procedere con delicatezza.
Tutto quello che dovrete fare è riempire la vasca (o una capiente bacinella) con dell’acqua e aggiungere del bicarbonato e un cucchiaio raso di sapone di marsiglia in scaglie.

Lasciate che questo si sciolga e poi inserite il vostro cappotto ma senza premere e stropicciare, altrimenti si potrebbe rovinare l’imbottitura interna.
Lasciatelo in ammollo per un’oretta circa poi eliminate l’acqua dalla vasca e cercate di farlo sgocciolare sempre in posizione orizzontale per togliere il surplus acqua. A questo punto mettetelo ad asciugare sempre in posizione sdraiata e fatelo in un posto arieggiato, magari al sole.
E’ importante che non muoviate troppo il piumino altrimenti potreste rovinare l’imbottitura e smuoverla distribuendola in modo non uniforme.

3. Se il piumino non è di un tessuto o di un imbottitura troppo delicata potreste anche decidere di inserirlo nella lavatrice. Ovviamente prima di procedere guardate bene l’etichetta che è presente all’interno del cappotto così da capire se può essere inserito o meno all’interno della lavatrice.
Qualora fosse possibile, avviate un lavaggio delicato e non inserite altri capi. Nella vaschetta del sapone mettete poco sapone di Marsiglia e un cucchiaino di bicarbonato, poi avviate il ciclo con acqua fredda.

Non impostate una centrifuga elevata e, quando il lavaggio sarà terminato, sbattete per bene il piumino per disperdere le piume il più possibile. E’ fondamentale ridistribuire l’imbottitura uniformemente.
Lasciatelo asciugare all’aria aperta in posizione orizzontale e vedrete che avrete un cappotto profumato e pulito come appena uscito dalla lavanderia!
Di seguito è riportato un video di MammaStyle che mostra un geniale trucchetto per lavare il piumone in lavatrice. Buona visione.

Condividi su :

Piumino puzza: prodottiI prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *