Griglie del piano cottura incrostate? Bastano fondi di caffè e limone e tornano come nuove, vediamo come fare

Se anche tu hai le griglie del piano cottura sporche e incrostate, ecco che con pochi ingredienti di uso comune potranno tornare a splendere. Ecco quali sono.

Quando cuciniamo inevitabilmente il piano cottura e le griglie poste al di sopra vengono a sporcarsi con macchie di ogni genere: olio, grasso proveniente dai vapori, acqua di cottura che spesso straborda,  ecc.
Il più delle volte in caso di griglie della cucina sporche corriamo subito a lavare la macchia per evitare che questa diventi un’incrostazione difficile da togliere, tuttavia capita che non sempre ce rendiamo conto e per questo le griglie del piano cottura subiscono un graduale processo di opacizzazione legato all’uso quotidiano ripetuto; ciò fa si che ce ne rendiamo conto troppo tardi e quando ci prestiamo attenzione appaiono già molto rovinate.

Ovviamente sarebbe una buona cosa detergere con regolarità le griglie della cucina sporche, se però ce ne dimentichiamo o abbiamo da scrostare una macchia derivante da una lunga cottura (e quindi molto incrostata) ecco che in nostro aiuto arrivano molti rimedi naturali che con semplicità ed efficacia riporteranno le nostre griglie a splendere come se fossero nuove.
Si tratta di antichi rimedi che già le nostre nonne utilizzavano per eliminare ogni traccia di residui di cibo dalle loro padelle e pentole ottenendo risultati sorprendenti.

Come pulire le griglie del piano cottura incrostate con metodi naturali

Pulizia griglie del piano cottura

Pulizia griglie del piano cottura © YouTube A Casa Di Fabiana

Il piano cottura è l’elettrodomestico della nostra cucina che più di altri viene sollecitato in continuazione perché in uso molte volte al giorno per cotture brevi e lunghe. Insomma è tanto usato e per questo si sporca molto.

Oggi vogliamo darvi dei preziosi consigli per detergere a fondo e scrostare ogni tipo di macchia (anche la più ostinata) per far tornare come nuova la griglia del piano cottura. Possiamo agire utilizzando semplici prodotti in nostro possesso a casa e fidatevi, non sono pochi e ci daranno lo stesso risultato di altri in commercio con la differenza, non poco rilevante, che quelli che vi diremo noi sono del tutto ecologici e privi di componenti chimici aggressivi.

Caffè e Limone

Questo è il primo validissimo rimedio del tutto naturale che già le nostre nonne utilizzavano per pulire il loro pentolame.
Per procedere con questo metodo dobbiamo mescolare fondi di caffe con qualche goccia di limone spremuto; ma attenzione perché dovrete formare una sorta di pasta pulente non liquida.

A questo punto prendete la buccia del limone precedentemente spremuto e applicateci sopra la pasta abrasiva e strofinate sulla superficie della vostra griglia, insistendo soprattutto delle zona più sporche. Ovviamente fate attenzione se è laccata così da evitare di rovinare lo smalto. Potrete utilizzare questo mix anche per pulire le placche dei copri-fuochi.
Dopo aver strofinato potete lavare il tutto con il normale sapone dei piatti e risciacquare sotto acqua corrente.

Aceto e Limone

Un altro rimedio per detergere le griglie della cucina sporche è servirsi di die prodotti sicuramente presenti in casa: si tratta di aceto e limone.
Per scrostare a fondo dovrete inserire le griglie all’interno di una bacinella e lasciarle in ammollo con acqua calda (a coprire), poi versate 100 ml di succo di limone e 150 ml di aceto di vino. Lasciate in ammollo per 20 minuti poi sciacquate tutto sotto l’acqua e aiutatevi a lavare ogni residuo con una spugna e del detersivo per piatti. Per un’azione completa potete applicare sulla spugna anche un piccola quantità di bicarbonato di sodio che luciderà, sgrasserà e levigherà la superficie fini a farla tornare brillante

Acqua e bicarbonato di sodio

L’ultimo nostro consiglio è quello che prevede l’uso di acqua molto calda e del semplice Bicarbonato di Sodio. Mettete in una bacinella le griglie della cucina sporche e poi inserite all’interno 3 cucchiai di bicarbonato. Lasciate agire per 20 minuti facendo attenzione che tutta la superficie di queste ultime sia ben immersa nell’acqua.
Poi risciacquate.

Al termine di ognuno di questi rimedi è importante asciugare tutto così che non rovini la superficie della ghisa o di qualsiasi altro materiale.
Se volete potete utilizzare questi espedienti per detergere anche i copri-fuochi.

Di seguito vi mostro un video con un altro metodo economico ed efficace per pulire le griglie del piano cottura. Buona visione.

Condividi su :

Griglie della Cucina sporche: prodottiI prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *