3 trucchetti super efficienti per togliere i graffi sul piano cottura d’acciaio

Anche voi avete graffi sul piano cottura in acciaio? Niente paura, ecco come si possono eliminare con questi 3 semplici trucchetti fai da te.

Togliere graffi dal piano cottura

Togliere graffi dal piano cottura

Con il passare del tempo i nostri elettrodomestici subiscono i segni dell’usura, è normalissimo che si formino graffi e striature ma, ovviamente, tutti vorremmo che tali elettrodomestici restino impeccabili ed in ottimo stato il più a lungo possibile.
Una delle superfici in acciaio più sollecitate ed utilizzate anche più volte al giorno è il piano cottura della cucina, il quale, tra lavaggi continui, uso costante, detersione e spostamento continuo delle griglie sovrastanti…ecco che inevitabilmente vengono a formarsi orribili striature e tanti graffi sul piano cottura.

Tali graffi risultano molto evidenti soprattutto quando ci batte la luce e per questa ragione rendono i fornelli poco appetibili esteticamente.
Oggi vogliamo darvi 3 consigli validissimi per porre rimedio e coprire questi graffi con metodi assolutamente naturali che faranno la differenza; unico accorgimento che dovrete avere è quello di procedere con l’applicazione seguendo sempre il verso dei graffi altrimenti potremmo peggiorare la situazione e ovviamente non avere un buon risultato.

3 Consigli su come togliere i graffi sul piano cottura

Per prendersi cura del piano cottura ovviamente occorre trattarlo sempre nella maniera corretta per evitare che questi inestetici graffi si formino; se invece già sono presenti sulla superficie, ovviamente potrete cercare di attenuare ed eliminare quanto più possibile la loto presenza, per farlo potrete servirvi di tre metodi semplici ed efficaci:

  • Aceto
  • Olio di oliva
  • Dentifricio per denti
Aceto.
In casa sicuramente ne avrete e spesso è nostro alleato per tantissime faccende domestiche. In questo caso l’ aceto verrà in nostro aiuto per eliminare i graffi dal piano cottura in modo semplice e naturale; tutto quello che dovrete fare è prendere una spugna NON abrasiva ed inumidirla con una buona quantità di aceto, a questo punto passatelo sul piano cottura strofinando soprattutto in corrispondenza della parte più rovinata. Abbiate cura di procedere sempre in direzione dei graffi e mai andare in senso contrario per evitare di peggiorare la situazione.
Dopo aver strofinato delicatamente risciacquate la superficie e asciugate con un panno morbido.
Ora potrete ammirare il risultato e vedere con i vostri occhi l’efficacia di tale rimedio!

Olio di Oliva.
L’olio d’oliva è un rimedio super affidabile ed assolutamente infallibile. Per procedere nell’eliminazione dei graffi sul piano cottura dovrete adoperare un morbido batuffolo di cotone e imbibirlo con dell’olio di oliva. Strofinate l’ ovatta seguendo sempre il verso dei graffi e poi lasciatela agire soprattutto in corrispondenza delle zone più rovinate. Dopo 20 minuti togliete l’ovatta, risciacquate e asciugate il piano cottura con un panno morbido.
Otterrete una superficie levigata e lucida. Vi ci potrete quasi specchiare!

Dentifricio.
Anche il dentifricio aiuterà, e non poco, a raggiungere il vostro obiettivo. La sua naturale azione pulente e abrasiva vi aiuterà a tenere lucido e levigato il piano cottura, inoltre lo luciderà a fondo donandogli un aspetto pulito e luminoso.
Per usare la tecnica del dentifricio dovrete metterne una piccola quantità su un batuffolo di cotone o su un panno morbido, poi strofinate delicatamente sulla piano cottura andando a seguire la direzione dei graffi.

Mi raccomando nella scelta del panno, questo deve essere molto morbido per evitare che vada a creare ulteriori graffi sul piano cottura.
Dopo aver strofinato per un po’ (delicatamente) lasciate agire il dentifricio, se serve mettetene un altro po’ sulla spugna e poi tenetela in posa per almeno 30 minuti. Trascorso il tempo necessario potrete togliete tutto e sciacquare bene (sempre strofinando in senso del graffio). Asciugate il tutto e vedrete che il piano cottura sarà lucido, luminoso e levigato.

Ci teniamo a specificare che, per far avere una lunga vita ai nostri elettrodomestici, paino cottura compreso, dobbiamo avere un corretto comportamento ogni giorno; dunque è fondamentale pulirlo sempre con panni morbidi e delicati, far strofinare poco le griglie sulla superficie in acciaio, non lasciare lo sporco incrostato (il quale sarà più difficile da eliminare), usare sempre i corretti prodotti per pulire ma che siano diluiti al fine di non farli essere troppo aggressivi. Se facciamo attenzione a tutte queste cose i nostri fornelli si manterranno sempre lucidi, puliti e privi di graffi.
Condividi su :

Piano cottura: prodottiI prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *