Fichi d’india: potente rimedio naturale contro il diabete

Non tutti sanno che i fichi d’India sono frutti dalle molteplici doti terapeutiche e curative.Risultano ottimi soprattutto contro il diabete di tipo 2.
fichi d'india

Come riferito da diabete.net, uno studio svolto in Messico a ha infatti dimostrato l’efficienza del consumo di questo frutto in caso di diabete. Lo studio è stato condotto su 36 persone con diabete di tipo 2, alle quali, dopo aver mangiato un pasto abbondante ad alto contenuti di zuccheri, sono stati aggiunti dei fichi d’India come fine pasto. Il risultato ottenuto è stato un aumento in percentuale decisamente inferiore dei livelli di glucosio nel sangue.

Proprietà dei fichi d’india

La spiegazione a tale risultato va ricercata nel seguente motivo: i fichi d’India, oltre ad essere dei frutti poco calorici (100 grammi apportano infatti al nostro organismo circa 55 calorie), contengono delle fibre nella loro polpa che riducono l’assorbimento dei zuccheri e dei grassi. Tali fibre inoltre aumentano il senso di sazietà risultando quindi ottime per chi vuole perdere i chili di troppo, riducono i livelli di colesterolo nel sangue, favoriscono la digestione, favoriscono la diuresi riducendo il rischio di calcoli renali e  aiutano la peristalsi intestinali contrastando il problema della stitichezza.
Non a caso chi consuma abitualmente questi frutti nota nel giro di poco tempo un netto miglioramento delle proprie funzioni intestinali e renali.

Ma le proprietà dei fichi d’India non derivano soltanto dalle loro fibre. Essi infatti sono ricchi di minerali (potassio e magnesio), vitamina C e antiossidanti, sostanze fondamentali nel combattere i radicali liberi e l’invecchiamento cellulare.

Teniamo a precisare che il consumo di fichi d’India è altamente sconsigliato per chi soffre di diverticolite, in quanto i numerosi semini presenti all’interno della polpa potrebbero depositarsi nell’ intestino, infiammando ulteriormente i diverticoli e quindi aggravando ulteriormente la malattia.

Utilizzo dei fichi d’India

Dei fichi d’India è possibile mangiare sia il frutto che le pale della pianta (nopales). I nopales contengono tutte le proprietà sopra citate contenute nel frutto. Il gel estratto dalle pale inoltre è possibile utilizzarlo sia per uso alimentare sia come cosmetico naturale da applicare sulla pelle.

Maschera Idratante Fico d'India e Zafferano
100% vegetale, adatta a tutti i tipi di capelli
€ 45

Di seguito vi mostriamo un video che rappresenta un esempio per utilizzare i nopales per uso alimentare. Si tratta di una ricetta per preparare i nopales saltati con aglio, zenzero e peperoncino. Buona visione.

Fichi d'india: prodotti
I prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →

Cosa ne pensi di questo articolo? Esprimi il tuo voto da 1 a 5 cliccando sulle stelle e condividi il contenuto in modo che anche i tuoi amici possano leggere queste informazioni. Grazie!
Vota questo post



Condividi su

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
Loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *