Federica Pellegrini: la dieta della leggenda del nuoto mondiale

Un fisico scolpito come quello dell’atleta Federica pellegrini è frutto di duro allenamento quotidiano, ma non solo. L’alimentazione e quindi la dieta, gioca un ruolo fondamentale per tutti gli atleti di livello internazionale come la Pellegrini. Ci deve essere una simbiosi tra allenamento e una adeguata alimentazione per diventare campioni, e Federica lo è sicuramente.

Federica Pellegrini a Che Tempo Che Fa

Federica Pellegrini a Che Tempo Che Fa (screenshot YouTube)

Le domande che molti si pongono sono: Cosa mangia, come mangia Federica Pellegrini? Cosa mangia un’atleta delle Olimpiadi? Che tipo di dieta segue?

Guarda anche ↓

Cosa mangia Federica Pellegrini: i segreti della sua dieta

Come diversamente si potrebbe pensare, la dieta di Federica pellegrini non è ferrea, ma  semplicemente equilibrata e basata su una alimentazione sana.

La cucina come gratificazione, con insidie, ma senza eccessi insomma. Niente menù gargantueschi con antipasto, primo, secondo, contorno e dessert. Nel caso un mix di carboidrati e proteine. Il che, in pratica, si traduce in un piatto di pasta a pranzo. Ovvero carboidrati.

E la sera carne o pesce, quindi proteine. La carne bianca vince sulla rossa che Federica non ama particolarmente. La mangia, al massimo un paio di volte a settimana, e sempre con il consiglio dell’esperto Alexander Bertuccioli, biologo nutrizionista, specializzato in alimentazione in condizioni fisiologiche. Si occupa anche di consigliare a Federica gli aggiustamenti e le integrazioni necessarie, quelle che le permettono di allenarsi e recuperare in modo corretto e ottimale. E senza preoccuparsi di perdere peso o ingrassare.

In pratica il segreto sarebbe quello di diversificare carboidrati e proteine. I primi a pranzo in quanto sono più pesanti, e il corpo ha il tempo di smaltirli anche tramite l’esercizio fisico. Le proteine a cena, tramite fonti proteiche come carne (preferibilmente bianca), senza toccare pane e pasta. La quantità? Nessun limite, l’importante è non esagerare, il giusto quantitativo insomma.

Il suo preparatore fisico, Matteo Giunta, ha spiegato alla Gazzetta dello Sport come Federica sia libera, non è lì con il bilancino a pesare ogni singolo alimento. È abituata bene, con qualche strappo alla regola.
Perché, come spiega Giunta, il peso è una logica conseguenza dell’allenamento e dell’alimentazione. Quando la Pellegrini deve sostenere carichi elevati di allenamento, tende a mangiare di più per non trovarsi in difficoltà, ha spiegato.

La Divina, quindi, non è abituata alle diete troppo restrittive ma neanche esagera in occasione di festività e di compleanni. La linea guida resta sempre quella di separare il più possibile carboidrati e proteine tra pranzo e cena.

Federica Pellegrini: prodottiI prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *