Come curare il giardino in primavera per averlo presto rigoglioso

E’ fondamentale saper curare il giardino in primavera per poter garantire una fioritura rigogliosa ed un prato impeccabile. Ecco cosa fare.

Giardino in primavera

Giardino in primavera

Curare il giardino al meglio ci permette di avere un prato rigoglioso e florido in cui la vegetazione scoppia di salute. Vedere la bellezza del verde in tutti suoi colori e le sue sfumature, vedere fioriti alberi e fiori, odorarne la fragranze e lasciarsi trasportare profumi della natura. Questo e molto altro è possibile grazie a cure e accorgimenti che possiamo mettere in pratica nel periodo primaverile così da avere un giardino rigoglioso nei mesi successivi.

Non servono prodotti particolari o cure difficili, basta qualche accorgimento ed un po’ di pazienza, dopodiché la nostra attesa ed il nostro impegno saranno presto ripagati.
La primavera è considerata come il periodo della rinascita per la natura è per tali ragioni è importante dedicarsi alla manutenzione del prato e delle aiuole, in modo da curare il giardino in modo perfetto e sfoggiare fioriture da invidia.

Curare il giardino in primavera: consigli utili

Una delle cose più importanti che deve essere fatta per iniziare a curare il giardino di casa è quello di ripulirlo. Attendiamo i primi soli tiepidi della primavera dopodiché possiamo dare il via alla rastrellatura di foglie morte e materiale organico di vario genere che possiamo trovare.
Così facendo possiamo curare il giardino e ci assicuriamo che il prato stesso non abbia alcun impedimento ad assorbire i primi raggi di sole di cui ha bisogna per poter crescere e rinforzarsi.
Una volta asportata tutte gli eventuali detriti possiamo procedere ai passaggi successivi:

Potare rami in giardino prestando attenzione a parassiti e batteri.

Dopo un intero inverno è buona cosa rimuovere i rami vecchi e soprattutto secchi. E’ fondamentale farlo prima che l’albero inizi a germogliare. La potatura è fondamentale perché serve per migliorare la crescita della pianta, favorisce la produzioni di molti frutti ma anche di fiori. Recidendo le parti in eccesso possiamo assicurarci sempre nuovi germogli e assicureremo lunga vita alla pianta e alle sue fioriture. Sarà nel pieno del suo vigore!

Dissodare il terreno nelle aiuole e nel giardino.

Prima di piantare nelle nostre aiuole, è preferibile rivoltare la terra e aggiungere un po’ di cenere (si, esattamente quella che si produce dalla combustione di legna). Difatti dopo un lungo inverno tutti o quasi abbiamo un po’ di cenere e se non ne possediamo possiamo facilmente procurarla. Ebbene, questa è un prezioso fertilizzante e apporterà al terreno preziosi nutrienti che saranno utili in un secondo momento.
Dopo aver messo la cenere nell’aiuola ed avrete rivoltato il terreno avrete garantito al terreno una buona aerazione facilitando la corretta penetrazione di acqua al suo interno.

Tagliare l’erba in giardino.

La prima cosa per dare nuovo slancio al nostro giardino è tagliare l’erba.
Sarebbe il caso di farlo ogni 10 giorni nei periodi più freschi della primavera, il che vuol dire proprio tra marzo ed aprile. Poi con l’arrivo del caldo occorrerà intensificare e ravvicinare la falciatura.

Semina e concimazione in giardino.

Sempre in primavera ( il momento perfetto sarebbe fine marzo inizi aprile), si deve procedere con la concimazione del prato e la semina di nuova erbetta la quale andrà ad intensificare quella già presente, e crescendo là dove manca.
Per la semina esiste un momento propizio e sarebbe quando la temperatura del terreno raggiunge i 10°, è in questa circostanza che i semi cominciano a germogliare. Queste condizioni favorevoli permetteranno alla pianta (o erba) di stabilizzarsi e radicare prima dell’arrivo dell’estate.
Importantissima è anche la concimazione che serve per bilanciare i nutrimenti del terreno, in modo da preparare e garantire la ricrescita rigogliosa dell’ erba e delle piantine.

Intensificare le irrigazioni in giardino.

Visto che le temperature sono destinate ad aumentare e le belle giornate si intensificheranno, anche il nostro giardino avrà via via bisogno di maggiori attenzioni. E’ il caso delle innaffiature che dovranno essere più frequenti per evitare che l’erba e le piante possano soffrire la mancanza d’acqua fino a ingiallire irrimediabilmente. Questo potrebbe avere effetto dannosi.
Ovviamente anche un eccesso di idratazione può risultare nocivo, per questo è buona cosa farlo con moderazione facendo passare almeno 10 giorni tra un’innaffiatura ed un’altra.

Cosa si pota e cosa si pianta in giardino in primavera

La potatura è una pratica necessaria per poter curare il giardino nel migliore dei modi ed assicurarsi il benessere di piante e fiori. Va effettuata eliminando i rami vecchi e più fragili ma conservando le gemme più grosse ed in perfetta salute.

Si definisce “potatura” quel processo che prevede l’insieme di interventi colturali eseguiti direttamente su alberi e piante.
Potare permette di garantire la crescita rigogliosa, scongiurare l’insorgenza di insetti, mettere in scurezza, migliorare l’estetica ma soprattutto migliorarne la fioritura.
Se non siamo capaci di compiere la potatura sarebbe buna cosa affidarsi ad un giardiniere esperto in modo tale da non rovinare la pianta e non comprometterne il benessere.
Nel periodo primaverile la potatura viene eseguita su vari alberi e fiori:

  • Gelsomino;
  • Rose;
  • ortensie;
  • Spirea;
  • Alberi da frutto;
  • Siepi;
  • Olivo.

Sempre il primavera possiamo decidere di piantare fiori nel nostro giardino i quali fioriranno rigogliosi nel periodo che va tra maggio e giugno ma non solo.
Questi sono:

  • Il Giglio;
  • Il Lillà;
  • La Calla;
  • Il Gladiolo;
  • Il Girasole;
  • La Begonia;
  • La Dahlia;
  • I Gerani;
  • Le Petunie.

Ovviamente non posizionatele ancora all’aperto ma abbiate cura di tenerlo un po’ più riparate così da permettere che non prendano freddo e non subiscano quegli sbalzo termici che in questi periodi ancora possono essere presenti.

Curare il Giardino: prodottiI prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *