Come evitare l’odore di muffa negli armadi in caso di umidità

Nelle abitazioni dove c’è presenza di umidità, capita spesso che negli armadi si formi un odore di muffa che va ad infestare i vestiti all’interno. Capita spesso su capi che non indossiamo da molto tempo, riposti nell’armadio, i quali emanano un cattivo odore. Vediamo alcuni trucchi della nonna per evitare l’odore di muffa negli armadi in caso di umidità.

Vestiti nell'armadio con umidità

Foto Pixabay

Aprire spesso l’armadio in caso di umidità

Dove c’è una consistente presenza di umidità, gli armadi andrebbero aperti spesso per far circolare l’aria all’interno. Il ricircolo dell’aria impedisce la formazione della muffa e del cattivo odore da essa emanata. Aprite il vostro armadio almeno un paio di volte al giorno per almeno 10 minuti.

Deumidificare

Come sopra citato la muffa è causata dall’umidità presente nel vostro armadio, quindi sarebbe buona norma applicare un deumidificatore fai da te in modo da prevenirne la formazione. Il deumidificatore per eccellenza è un ingrediente che abbiamo in casa: il sale.

Approfondimento: Niente più umidità sui muri con questo ingrediente di uso comune.

E’ ben nota la capacità del sale di attirare verso di se le particelle di vapore acqueo presenti nell’aria di casa. In un armadio chiuso questo ingrediente svolge il suo lavoro in modo egregio, in quanto vi è poca presenza di aria.
Tutto ciò che dovrai fare è posizionare una piccola ciotola di sale su ogni ripiano. quando noterai che il sale si sarà umidificato occorre cambiarlo.

Pulizia accurata

La muffa provocata dall’umidità tende ad attaccarsi sulle pareti dell’armadio, specie se la superficie è leggermente porosa come quella del pannello posteriore. Per questo occorre fare una pulizia accurata almeno una volta al mese per prevenire questo fenomeno. Come dovresti procedere:

  1. svuota completamente il tuo armadio;
  2. prepara una miscela composta da due parti di acqua e una parte di aceto bianco;
  3. immergi un panno nella soluzione, strizzalo e passalo sulle superfici;
  4. asciuga le superfici con un panno asciutto;
  5. riponi i capi nel tuo armadio.

Riporre sempre capi asciutti

E’ fondamentale assicurarsi che un capo sia completamente asciutto prima di riporlo nell’armadio. In caso contrario, un solo capo potrebbe far schizzare il tasso di umidità alle stelle all’interno, far fluttuare particelle di acqua nell’aria e provocare la formazione della muffa.

Raccomandazioni

Il problema di umidità e muffa nell’armadio andrebbe risolto il prima possibile. Le spore della muffa sono deleterie per la salute, possono causare infezioni respiratorie, asma e altre patologie. Indossare dei capi intrisi di muffa non è affatto sicuro per la tua salute.

Umidità: prodottiI prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *