Come avere delle rose bellissime grazie all’insetticida naturale con aglio e cipolla: come si realizza

Le rose sono da sempre tra i fiori più amati e apprezzati dagli amatori del giardinaggio e dagli appassionati di bellezza floreale. La loro cura, però, può presentare delle sfide, in particolare quando si tratta di parassiti e insetti dannosi. Per fortuna, esiste un insetticida naturale a base di aglio e cipolla, altamente efficace e rispettoso dell’ambiente. Ecco come avere delle rose bellissime grazie a questa soluzione casalinga.

Benefici dell’insetticida naturale con aglio e cipolla e come si realizza

L’uso di prodotti naturali per la cura delle piante offre una serie di vantaggi:

  1. Sostenibilità ambientale: Riduce l’uso di sostanze chimiche che possono danneggiare il suolo e le acque sotterranee.
  2. Economia: Realizzando l’insetticida in casa, si risparmia denaro.
  3. Efficacia: Aglio e cipolla possiedono proprietà naturali che respingono molti parassiti, garantendo rose in salute.

Come realizzare l’insetticida naturale

Rosa bicolore

Rosa bicolore – Foto di Susanne Jutzeler, Schweiz 🇨🇭 suju-foto da Pixabay

Per realizzare un efficace insetticida naturale per le tue rose, la ricetta che proponiamo sfrutta il potere combinato di vari ingredienti, noti per le loro proprietà repellenti. Vediamo in dettaglio come procedere.

Ingredienti:

  • 7/8 spicchi d’aglio;
  • 1 cipolla intera;
  • 5 litri d’acqua;
  • ½ peperoncino (con i semini);
  • 10 grani di pepe macinati;
  • 7 gocce di alcol;
  • ½ cucchiaino di zucchero.

Procedimento:

  1. Tritate finemente gli spicchi d’aglio e la cipolla. Questi ingredienti sono noti per le loro proprietà repellenti contro molti parassiti.
  2. In un grande recipiente, versate i 5 litri d’acqua e aggiungete l’aglio e la cipolla tritati.
  3. Aggiungete il peperoncino con i semini. La capsaicina, contenuta nei semini del peperoncino, ha un’azione irritante e repellente per molti insetti.
  4. Integrate i grani di pepe macinati, l’alcol e lo zucchero alla miscela. Il pepe potenzia l’azione repellente, mentre alcol e zucchero migliorano la persistenza e l’adesione della soluzione.
  5. Lasciate macerare per 15 giorni in un luogo fresco e al riparo dalla luce diretta.
  6. Al termine del periodo, filtrate accuratamente la soluzione per rimuovere qualsiasi residuo solido.
  7. Trasferite il liquido in un vaporizzatore.

Modalità d’uso:

Quando si decide di trattare le rose, utilizzare il vaporizzatore per bagnare sia il terreno circostante che la parte apicale delle piante. Prestare particolare attenzione alla pagina inferiore delle foglie e ai teneri germogli; è principalmente in questi punti che si nascondono gli insetti. Seguendo questa pratica, impedirai a molti parassiti di stabilirsi sulle tue piante.
Ricordate di effettuare i trattamenti al tramonto, per evitare di esporre le piante ai raggi diretti del sole durante l’applicazione dell’insetticida.

Consiglio bonus:
Per un approccio ancor più naturale e preventivo, molti esperti suggeriscono di piantare bulbilli di aglio vicino ai roseti. Questi, una volta cresciuti, contribuiranno a respingere molti insetti. L’odore distintivo dell’aglio impedisce ai parassiti di rilevare il profumo delle rose, proteggendole in modo naturale.


Condividi su 🠗
Insetticida: prodottiI prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →

Ti interessano i nostri post?
Segui Salute Eco Bio su
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *