Come allontanare i ragnetti rossi dal balcone e difendere il tuo bucato

Mentre le giornate soleggiate e calde stanno arrivando, ci accompagnano dei piccoli intrusi: gli acari noti come ragnetti rossi, che si distinguono per il loro colore vivido. I ragnetti rossi non sono realmente “ragni” I ragnetti rossi possono somigliare ai ragni per la loro forma, ma sono di dimensioni notevolmente ridotte. In realtà, sono acari, misurano circa 2 millimetri e hanno un colore rosso brillante.

Il loro nome scientifico è Trombidium holosericeum e non rappresentano un pericolo per le persone, gli animali o le piante. Per dirla semplicemente, non causano alcun danno; anzi, possono essere persino benefici. I ragnetti rossi, infatti, si alimentano di escrementi di uccelli e larve di insetti dannosi per le piante. L’unico aspetto negativo è che, se vengono schiacciati, anche per errore, il loro colore rosso macchia la superficie su cui si trovano.

Se avete indumenti stesi, questi possono essere macchiati dal loro incessante movimento. Se non si nota la loro presenza e si finisce per schiacciarli sui vestiti, possono lasciare macchie evidenti. Quindi, è importante prestare attenzione ai vestiti, ai mobili, ai pavimenti e alle pareti.

Come allontanare i Ragnetti Rossi con Metodi Naturali

Ragnetti rossi sulla ringhiera del balcone

Ragnetti rossi sulla ringhiera del balcone

Questi ragnetti rossi si manifestano per la maggior parte quando c’è clima temperato e le temperature raggiungono i 20°C. La loro comparsa non dura molto tempo, difatti essi “infestano” balconi, terrazzi ecc per circa un mesetto. Poi quando le temperatura si scaldano eccessivamente ecco che questi scompaiono. Ma, seppure per poco, la loro presenza può portare a qualche inconveniente e per cercare di allontanarli possiamo ricorrere a metodi naturali.

Sapone di Marsiglia.
Il sapone di Marsiglia è un antiparassitario naturale che può tenere lontani i ragnetti rossi dai vostri vestiti stesi.
Ci sono due modi per utilizzarlo.
Prima di tutto, può essere usato come detersivo per il bucato, il che significa che non solo avrete indumenti dal profumo fresco, ma anche manterrete lontani i ragnetti.
Basta sciogliere alcune scaglie di questo sapone in una bacinella d’acqua. Successivamente, versate il miscuglio ottenuto in uno spruzzatore e nebulizzatelo nelle aree in questione.
Per “proteggere” i vostri vestiti, vi suggeriamo di spruzzarlo lungo le ringhiere, le pareti o le corde usate per appendere i panni. È preferibile farlo prima di appendere gli indumenti.
In sostanza, l’obiettivo è nebulizzare nelle vicinanze del vostro stendibiancheria e creare una sorta di barriera per i vostri capi di vestiario.

Aglio.
L’aglio è un potente insetticida naturale; basta metterlo in infusione all’interno dell’acqua e far bollire l’acqua per 15 minuti. Una volta raffreddato l’infuso, si può filtrarlo e spruzzatelo su piante, balconi e pareti e pavimenti. Il suo effetto sarà duraturo nel tempo, se dovesse affievolirsi basterà ripetere irrorazione. Ovviamente è sconsigliabile spruzzare questo insetticida naturale in corrispondenza degli stendini per evitare che gli indumenti prendano un cattivo odore.

Rosmarino.
L’olio essenziale di rosmarino diluito in acqua e spruzzato sulla parete o sul pavimento aiuta a respingere i ragnetti. Anche una pianta di rosmarino può contribuire a tenere lontani gli acari.

Acqua.
Potrebbe sembrare inusuale, ma uno dei rimedi più semplici ed efficaci è proprio spruzzare della semplicissima acqua.
Questi piccoli acari non sono amanti dell’acqua, quindi si allontaneranno dalla zona bagnata. È sufficiente utilizzare uno spruzzatore e il trucco è fatto.

Insomma, con l’arrivo del bel tempo e l’aumento della temperatura, questi piccoli ospiti rossi potrebbero fare la loro comparsa. Tuttavia, non sono dannosi e, in realtà, possono addirittura essere utili, dato che si nutrono di escrementi di uccelli e larve di insetti che possono danneggiare le piante. L’unica preoccupazione è che possono lasciare macchie rosse se vengono schiacciati, soprattutto sugli indumenti. Ma grazie a questi semplici rimedi naturali, come il sapone di Marsiglia, l’aglio, il rosmarino e l’acqua, è possibile tenere lontani questi piccoli acari in maniera sicura ed efficace.

In alternativa, su Amazon è disponibile questo efficace insetticida appositamente creato per risolvere il problema dei ragnetti rossi.
Di seguito è riportato un video che svela altri 4 metodi efficaci contro il ragnetto rosso. Buona visione.


Condividi su 🠗
Ragnetti Rossi: prodottiI prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →

Ti interessano i nostri post?
Segui Salute Eco Bio su
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *