Acufene: rimedi naturali efficaci per i rumori e ronzii nell’orecchio

In caso di acufene, vediamo quali sono i rimedi efficaci più utilizzati e le cure per risolvere una volta per tutte questo fastidioso problema.

Acufene rimedi

Acufene rimedi

Si parla di acufene quando si sentono ronzii o altri rumori in una o entrambe le orecchie. Il rumore non è causato da un suono esterno, ma si verifica quando c’è qualcosa di sbagliato con il sistema uditivo, che comprende l’orecchio, il nervo uditivo e le parti del cervello che elaborano il suono. In pratica non è una vera e propria malattia, ma piuttosto un sintomo di un problema da qualche parte nel tuo orecchio o nei nervi che lo attraversano.
Le persone con acufeni gravi possono avere problemi di udito, di lavoro o anche di sonno. L’acufene che dura solo pochi secondi non è necessariamente insolito.

Le possibili cause dell’acufene

Qualcosa di semplice come un blocco può creare questi suoni, ma anche condizioni più serie possono esserne la causa.
Cerca di capire cosa causa il tuo acufene. Alcune persone riferiscono che alcuni cibi, bevande o farmaci possono peggiorare i loro sintomi. Non tutti sono colpiti allo stesso modo, quindi cerca di evitare i fattori scatenanti uno alla volta e tieni un registro scritto.
Potrebbe non essere necessario evitare ogni possibile fattore scatenante. Invece, nota quali cose influenzano i tuoi sintomi.
Alcuni possibili fattori scatenanti includono:

  • Bevande con caffeina come cola, caffè, tè e bevande energetiche;
  • Alcool;
  • Aspirina;
  • Sale;
  • Il fumo può peggiorare l’acufene in due modi. Danneggia il flusso di sangue alle cellule nervose sensibili che controllano l’udito. Agisce anche come stimolante nel tuo corpo. Questo può rendere il ronzio nelle orecchie più forte.

Acufene: cure e rimedi efficaci

Fortunatamente, ci sono altre opzioni più accessibili per ottenere aiuto con l’acufene. Esploriamo alcuni dei migliori rimedi casalinghi per l’acufene che potrebbero aiutare a ridurre i tuoi sintomi.

Ginkgo Biloba contro il fischio nell’orecchio.

Il Gingko biloba è un’erba usata nella medicina alternativa per trattare una varietà di condizioni di salute, tra cui ansia, asma, diabete, disfunzione erettile, affaticamento, glaucoma, pressione alta.
L’acufene è tra i sintomi che si dice che il Gingko biloba possa trattare. Alcuni medici credono che possa migliorare il flusso sanguigno, ridurre l’infiammazione e alterare il modo in cui funzionano le cellule nervose. È possibile che questi effetti possano migliorare l’acufene in alcune persone.

Terapie basate sul suono per l’acufene.

Un modo per affrontare l’acufene è quello di trattare la causa sottostante, soprattutto quando questa causa è la perdita dell’udito. Quando la perdita dell’udito non è il problema, le terapie basate sui suoni possono comunque aiutare, distraendoti dal sintomo stesso.

Come curare gli acufeni con gli apparecchi acustici.

La maggior parte delle persone sviluppa l’acufene come sintomo della perdita dell’udito. Quando si perde l’udito, il cervello subisce dei cambiamenti nel modo in cui elabora i suoni.
Un apparecchio acustico è un piccolo dispositivo che utilizza un microfono, un amplificatore e un altoparlante per aumentare il volume dei rumori esterni. Questo può aiutare il cervello a imparare nuovi modi di elaborare i suoni.

Se hai l’acufene, potresti scoprire che meglio senti, meno noti il tuo acufene.
Un sondaggio su 230 professionisti della salute ha rilevato che circa il 60% delle persone con acufene ha sperimentato almeno qualche miglioramento con un apparecchio acustico, e circa il 22% ha trovato un sollievo significativo.

Come curare l’acufene con gli integratori di zinco.

Il minerale essenziale zinco aiuta la trasmissione dei segnali nervosi al cervello, compresi quelli coinvolti nell’udito. Alcuni scienziati ritengono che la carenza di zinco possa interferire con questi segnali e contribuire all’acufene.

Uno studio del 2015 sull’American Journal of Otolaryngology ha riportato bassi livelli di zinco in 100 adulti anziani con acufene. Altri studi suggeriscono che gli integratori di zinco possono essere di aiuto. Uno studio del 2013 su Otology and Neurotology ha riportato che il 5% dei partecipanti a cui è stato dato un integratore di zinco ha riportato un miglioramento soggettivo dei sintomi dell’acufene, rispetto al 2% di quelli a cui è stato dato un placebo.

Come eliminare gli acufeni coi i dispositivi di mascheramento del suono.

I dispositivi di mascheramento sonoro forniscono un piacevole rumore esterno che può aiutare a coprire il suono interno dell’acufene. Ci sono molti di questi tipi di dispositivi disponibili, da macchine sonore da tavolo a piccoli dispositivi che vengono inseriti nell’orecchio.
Queste macchine possono riprodurre:

  • rumore bianco;
  • rumore rosa;
  • rumori della natura;
  • musica;
  • altri suoni ambientali.

La maggior parte delle persone preferisce un livello di suono esterno che è solo leggermente più forte del loro acufene, ma altri preferiscono un suono di mascheramento che annega completamente il suono.

Acufene: prodottiI prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *