Come pulire i termosifoni per scaldare meglio e sprecare meno!

E’ importante pulire i termosifoni per scaldare meglio e sprecare meno. Soprattutto in tempi come questi.
Ecco i rimedi che faranno la differenza sia per la nostra salute che per il portafogli.
Basteranno poche accortezze e semplicissimi ingredienti! Provare per credere.

Pulizia dei termosifoni

Pulizia dei termosifoni

Ora che l’inverno si avvicina a grandi falcate, i nostri impianti di riscaldamento iniziano a funzionare, chi più e chi meno.
Tra qualche tempo un po’ tutti saremo costretti ad accendere i riscaldamenti per stemperare la casa e per questo occorre prestare molta attenzione ai caloriferi che abbiamo perché una corretta manutenzione e la giusta pulizia è il primo passo per sprecare il meno possibile e scaldare a dovere.

Pulire i termosifoni è una cosa che troppo spesso viene trascurata e pochi lo fanno tuttavia è assolutamente un punto imprescindibile che non può e non deve essere sottovalutato perché può davvero fare la differenza.
termosifoni andrebbero puliti con una certa frequenza facendo particolare attenzione a non lasciare alcun residuo per 2 motivi principali:

  1. Per la nostra salute; questo perché la polvere che resta imprigionata tra gli elementi del calorifero entra in circolo nell’aria e noi non facciamo altro che respirarla. Tale fattore può essere deleterio soprattutto per coloro che hanno problemi di asma e di allergie.
  2. Per il portafogli; se il termosifone è sporco e la polvere intasa le fessura, la sua resa sarà certamente compromessa. In questo caso non scalderà come dovrebbe e avremmo uno spreco energetico con indifferente perché consumerà di più.
    Ricordate: termosifone sporco = cattiva efficienza; termosifone pulito = maggiore resa

Come pulire i termosifoni in modo semplice ma efficace

Appare chiaro che pulire i termosifoni ci permette di avere una casa più igienica, meno polvere in giro per le stanza, un’aria più salubre ed un risparmio in termini di consumo.
Per apportare una pulizia efficace non occorreranno prodotti particolari ma vi basterà seguire i nostri pratici consigli e procedere per step.

Iniziate eliminando la polvere più superficiale usando uno spolverino facendo cascare verso il basso ogni residuo. Se avete uno spolverino con il manico lungo usatelo per infilarlo all’interno degli spazi tra i vari elementi che compongono il termosifone. Vedrete che in questo modo ogni accumulo di polvere cadrà verso il basso e libererete dalla polvere i vostro povero termosifone.

A questo punto passate l’aspirapolvere tra gli elementi del termosifone così che possiate aspirare i residui i polvere senza troppo sforzo. Se ne siete in possesso utilizzate la prolunga piccola con apposito beccuccio, in questo caso sarà sicuramente più snodabile e maneggevole.
Per evitare che la polvere caschi o vaghi per la stanza vi consigliamo di posizionare un panno umido sotto il termosifone cosicché questa, una volta cascata, ne resti intrappolata e non svolazzi altrove.

Una volta pulita la parta più cospicua procedete utilizzando un semplice panno e una bacinella con acqua calda.
All’interno dell’acqua sciogliete un po’ di sapone di marsiglia in scaglie, inumidite il panno e passatelo tra gli elementi del termosifone. Non occorre strizzarla per bene; in questo modo potrete effettuare un vero e proprio lavaggio dei termosifoni e igienizzerete la superficie.
Per evitare di sporcare ulteriormente, sotto al termosifone posizionate un’asciugamano così che assorba eventuali gocce di acqua e residui di polvere.

E SE INVECE VOLESSIMO SMACCHIARE IL TERMOSIFONE?

Niente paura, tutto è possibile e per farlo ci viene in soccorso un favoloso rimedio della nonna!
Un validissimo aiuto potrà darvelo il bicarbonato di sodio. Questo ingrediente, se aggiunto in acqua assieme ad una parte di alcol potrà rimuovere eventuali macchie gialle e aloni di sporcizia ostinati che ingrigiscono ed imbruttiscono il termosifone.

Basterà strofinare questa miscela liquida usando un semplice panno, magari delicato (soprattutto se si tratta di termosifoni in alluminio). Questo mix sorprendente smacchierà e restituirà un colore brillante al vostro termosifone il quale tronerà ad avere anche un aspetto pulito quasi come fosse nuovo. Potrete usare tale rimedio anche sui termosifoni in ghisa.

Guarda anche il video di seguito: Come pulire i termosifoni o caloriferi.


Condividi su 🠗
Pulire i termosifoni: prodottiI prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →

Ti interessano i nostri post?
Segui Salute Eco Bio su
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *