Come realizzare mascherine di stoffa fai da te. Tutorial

Indossare mascherine di protezione è di fondamentale importanza per proteggerci dal covid-19. Come realizzare delle mascherine di stoffa fai da te comodamente a casa.
mascherine in stoffa fai da te

Con il coronavirus altamente contagioso (COVID19) che si sta rapidamente diffondendo in tutto il mondo, molte persone stanno acquistando maschere chirurgiche per proteggersi da questa pericolosa malattia.
L’improvviso aumento della domanda di “Dispositivi di protezione individuale” (DPI), come guanti in lattice monouso e mascherine, hanno portato a una carenza critica di tali prodotti.

Specie in Italia, dove il contagio da coronavirus è molto alto soprattutto nelle regioni del nord, l’utilizzo delle mascherine che proteggono realmente dal covid-19 (FFP-2 e FFP-3) è riservato (giustamente) in primis al personale sanitario che combatte in prima linea contro questa malattia. Per tale motivo ancora oggi abbiamo una fornitura insufficiente nelle farmacie tale da non riuscire a soddisfare la domanda interna nel bel paese relativa questo prodotto. Per non parlare poi del fatto che quando si trovano, vengono vendute a prezzi decisamente alti, e non tutti possono permettersele.

Indossare mascherine di protezione è di fondamentale importanza, e di seguito spieghiamo i motivi.

Il COVID19 si diffonde da persona a persona tramite goccioline di muco e saliva di persone infettate. Tosse, starnuti e persino la normale respirazione mettono queste particelle di virus nell’aria. Uno starnuto può far uscire migliaia di goccioline.

Le persone che non rispettano la distanza di sicurezza prevista dai protocolli sanitari possono essere raggiunte da queste particelle di virus mentre sono ancora in aria. Dopo la caduta delle goccioline, le particelle del virus possono rimanere attive per giorni sulle  superfici (dipende dalla superficie.
Per maggiori info leggi: Quanto può sopravvivere il coronavirus sulle superfici? I nuovi studi

L’infezione si verifica quando qualcuno respira le goccioline nell’aria, o quando si tocca la bocca, il naso o gli occhi con le mani coperte di particelle di virus contratte da banchi, corrimani, pavimenti o altre superfici.

Indossare una maschera facciale impedisce alle persone di contrarre l’infezione in due modi:

  • Bloccando l’inalazione della maggior parte delle goccioline di virus trasportate dall’aria
  • Impedendo a chi le indossa di toccare la bocca e il naso.

Inoltre alcuni studi hanno dimostrato che i medici professionisti che utilizzano correttamente le maschere chirurgiche per il viso ottengono l’80% di infezioni in meno rispetto a chi non lo fa.

Ed ecco che molti, in mancanza d’altro, ricorrono al fai da te per produrre le proprie mascherine per il viso per ridurre il rischio di contagio dal covid-19. Per questo, dopo avervi indicato in un precedente articolo come realizzare mascherine fai da te in TNT come quelle chirurgiche, in questo articolo indichiamo come realizzare mascherine in stoffa fai da te.

NOTA: le uniche mascherine realmente in grado di farlo sono le FFP2 e FFP3, QUESTE MASCHERINE FAI DA TE NON PROTEGGONO DAL CORONAVIRUS, servono solo per poter circolare nei luoghi dove le mascherine sono obbligatorie se non si trovano mascherine in commercio. In mancanza d’altro però, mantenendo le distanze di sicurezza e adottando le dovute precauzioni anche le mascherine fai da te fanno il loro lavoro “sporco”.

Per poter replicare una mascherina fai da te in stoffa vi mostriamo un video così che potrete realizzarla comodamente in casa. Queste mascherine hanno la possibilità di inserire al loro interno un qualsiasi filtro a vostra disposizione in modo da migliorarne l’efficienza.

Covid-19: prodotti

I prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *