Mai più calcare sui vetri della doccia con borotalco e aceto, come fare

Calcare e incrostazioni varie sporcano i vetri della doccia. Ecco come scioglierlo tutto utilizzando pochi ingredienti. Per un risultato super troverete una soluzione infallibile con del borotalco e aceto. Provare per credere!

Pulizia vetri doccia

Pulizia vetri doccia

Il bagno è una delle stanze che, più delle altre, è fondamentale tenere pulita. L’ igiene è indispensabile poiché una proliferazione di germi e batteri non è per niente igienica anzi è del tutto deleteria per la salubrità della stanza stessa e dell’aria di tutta la casa.
Una delle superfici più difficile da mantenere pulite e limpide all’ interno del bagno è proprio la parete e il vetro della doccia che spesso è scenario di accumuli di calcare, muffa e aloni vari che poi danneggiano sia l’estetica che la superficie stessa; la colpa è principalmente imputabile alle continue docce, l’acqua che insistentemente schizza e i residui di saponi che vi si adagiano su, rendendo i vetri particolarmente sporchi e molto incrostati tanto da non pulirsi con facilità neppure con i prodotti più specifici presenti in commercio.

Per rimuovere con facilità il calcare sui vetri della doccia e dalle pareti della stessa, occorre utilizzare un prodotto che, di chimico non ha assolutamente nulla ma che, con la sua semplicità farà brillare le superfici sciogliendo ogni residuo di calcare e tutto sarà Lindo e pinto.
Ovviamente tutti sappiamo dell’esistenza di prodotti chimici adatti a sciogliere e rimuovere le incrostazioni, spesso però costano molto e sono altamente inquinanti; per tali ragioni possiamo sempre ricorrere a metodiche più ecologiche ottenendo gli stessi risultati.

Come pulire a fondo i vetri della doccia per liberarli dal calcare

Per detergere e igienizzare i vetri della doccia con efficacia avrete bisogno di questi ingredienti:

  • 400 ml di acqua;
  • 3 cucchiaini di borotalco;
  • 400 ml d’aceto di vino bianco;
  • 1 flacone spray.

Come potete vedere si tratta di ingredienti facilmente reperibili che, con ogni probabilità, possedete già in casa.
L’aceto e il borotalco assieme avranno un effetto super pulente: l’aceto perché farà sciogliere ogni incrostazione e il borotalco perché aiuterà a lucidare a far splendere le superfici rendendole scivolose (così da non accumulare incrostazioni nel tempo).

Per realizzare il vostro spray fai da te dovrete inserire tutti gli ingrediente che vi abbiamo elencato sopra all’interno di uno spruzzino. Prima dovrete mettere acqua e borotalco, poi dopo aver agitato il tutto aggiungete anche l’aceto e mescolate nuovamente la soluzione pe amalgamante tra di loro i componenti; a questo punto procedete a spruzzare sula superficie: che sia il vetro della doccia o la parete di mattonella all’interno della stessa, il suo effetto sarà sorprendente.

Procedimento.

Vaporizzate la zona da trattare insistendo maggiormente in corrispondenza delle incrostazioni più ostinate e lasciate agire il mix per almeno 10 minuti.
Successivamente servitevi di un buon panno in microfibra per strofinare e rimuovere i residui. L’azione abrasiva e levigante del panno unita al vostro spray farà brillare il tutto.
E’ importante scegliere il giusto panno che il panno così che il suo potere pulente sia efficace ma mai troppo aggressivo per non creare graffi e danneggiare la superficie.

A questo punto potete risciacquare con abbondante acqua per far andare via i residui di borotalco ed evitare che questi si secchino formando ulteriori aloni; è importante non dimenticarsi questo ultimo passaggio altrimenti non porterete a termine correttamente la procedura.
Per il resto è davvero un gioco da ragazzi e avrete vetri limpidi che, in pochissimo tempo e con poco sforzo, saranno liberi da aloni e macchie di calcare.

Dopo aver trattato la zona desiderata passate ad asciugare l’acqua in eccesso e il gioco è fatto! Non vi resta che provare!


Condividi su 🠗
Calcare: prodottiI prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →

Ti interessano i nostri post?
Segui Salute Eco Bio su
TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *