La bevanda alternativa al caffè contro glicemia alta e colesterolo

Qual è la migliore bevanda alternativa per chi non ama il caffè? Il ginseng. Sia il ginseng americano (Panax quinquefolius, L.) che quello asiatico (P. Ginseng) possono aumentare l’energia, abbassare i livelli di zucchero e colesterolo nel sangue, ridurre lo stress, promuovere il rilassamento, trattare il diabete e gestire le disfunzioni sessuali negli uomini.
Il ginseng contiene due composti significativi: ginsenosidi e gintonina. Questi composti si completano a vicenda per fornire benefici alla salute.
Ecco i benefici per la salute del ginseng basati sull’evidenza scientifica.

Ginseng contro glicemia e colesterolo

Ginseng contro glicemia e colesterolo

I benefici del Ginseng, la bevanda alternativa al caffè contro glicemia alta e colesterolo

Il ginseng è stato tradizionalmente usato per una serie di condizioni mediche. I ricercatori suggeriscono che può avere i seguenti benefici per la salute:

Abbassare lo zucchero nel sangue

Test per glicemia

Un particolare studio del 2014 suggerisce che il ginseng può aiutare ad abbassare lo zucchero nel sangue e a trattare il diabete. I ginsenosidi possono influenzare la produzione di insulina nel pancreas e migliorare la resistenza all’insulina utilizzando altri meccanismi. Sono necessari più studi clinici e la standardizzazione della radice di ginseng per determinare se il ginseng è una possibile terapia complementare per il diabete. I ricercatori devono anche indagare quali dosi specifiche potrebbero essere efficaci.

Aumento dell’energia

Braccio di ferro

Il ginseng può aiutare a stimolare l’attività fisica e mentale nelle persone che si sentono deboli e stanche. Uno studio su 21 uomini e 69 donne ha trovato che il ginseng ha mostrato buoni risultati nell’aiutare le persone con stanchezza cronica.

Uno studio del 2014 su persone sottoposte a trattamenti per il cancro ha scoperto che il ginseng ha aiutato a ridurre la stanchezza legata al cancro. Tuttavia, i ricercatori hanno documentato solo gli effetti energetici del ginseng nelle persone in fase di trattamento. Il ginseng non ha mostrato miglioramenti statisticamente significativi nelle persone che avevano già finito il trattamento del cancro.

Migliora la qualità del sangue

Globuli rossi

Grazie ai suoi componenti, il ginseng migliora la qualità del sangue ed è consigliato a chi ha il colesterolo alto, il diabete o la pressione alta.

Potente antiossidante che può ridurre l’infiammazione

infiammazione alla schiena

Il ginseng ha proprietà benefiche antiossidanti e antinfiammatorie.
Alcuni studi in provetta hanno dimostrato che gli estratti di ginseng e i composti ginsenosidi potrebbero inibire l’infiammazione e aumentare la capacità antiossidante nelle cellule. I ricercatori hanno concluso che il ginseng rosso può aiutare a ridurre lo stress ossidativo aumentando le attività degli enzimi antiossidanti.

Può giovare alle funzioni cerebrali

Funzione cerebrale

Il ginseng potrebbe aiutare a migliorare le funzioni cerebrali come la memoria, il comportamento e l’umore. Alcuni studi in provetta e su animali mostrano che i componenti del ginseng, come i ginsenosidi e il composto K, potrebbero proteggere il cervello dai danni causati dai radicali liberi. Inoltre, altri studi hanno trovato effetti positivi sulla funzione cerebrale e il comportamento nelle persone con il morbo di Alzheimer.

Aumenta l’immunità

Sistema immunitario

Alcuni studi hanno scoperto che il ginseng può rafforzare il tuo sistema immunitario. Ci sono alcune prove che un particolare tipo di estratto di ginseng americano potrebbe diminuire il numero e la gravità dei raffreddori negli adulti.

Migliora la concentrazione

Concentrazione

Ci sono alcune prime prove che il ginseng potrebbe dare una piccola spinta a breve termine alla concentrazione e all’apprendimento. Alcuni studi sulle prestazioni mentali hanno combinato il ginseng con l’estratto di foglie dell’albero di ginkgo, un altro rimedio tradizionale che si dice aiuti nella demenza. Mentre questi studi sono intriganti, molti esperti ritengono che abbiamo bisogno di più prove.

Potrebbe migliorare la disfunzione erettile

Coppia

Alcune ricerche hanno dimostrato che il ginseng può essere un’alternativa utile per il trattamento della disfunzione erettile (DE) negli uomini. Sembra che i composti in esso contenuti possano proteggere dallo stress ossidativo nei vasi sanguigni e nei tessuti del pene e aiutare a ripristinare la normale funzione. Inoltre, gli studi hanno dimostrato che il ginseng può promuovere la produzione di ossido nitrico, un composto che migliora il rilassamento muscolare nel pene e aumenta la circolazione del sangue.

Glicemia: prodottiI prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *