I rimedi per rimuovere la muffa dal silicone della doccia

La muffa sul silicone della doccia, sulle pareti o sulla stuccatura delle piastrelle può essere fastidiosa, come eliminarla in modo naturale.

Muffa sul silicone della doccia

Muffa sul silicone della doccia

Non solo può causare seri problemi di salute, ma è anche antiestetica e può lasciare il vostro bagno con un odore terribile. La muffa ama le condizioni caldo-umide, quindi il bagno in generale e la doccia ne favoriscono la formazione.
Trattare, rimuovere e prevenire la muffa nelle aree della doccia può richiedere molto tempo e lavoro.

E’ per questo che abbiamo creato questa guida per liberare la tua doccia dalla muffa, compresi il silicone e lo stucco delle piastrelle. È ora di dire addio alla muffa e di dare il benvenuto a una doccia dall’aspetto fresco. Hai bisogno di sapere come sbarazzarti della muffa sul silicone della doccia e in altre aree? Segui questi consigli e otterrai risultati eccezionali.

Indice

Eliminare la muffa dalle pareti della doccia con l’aceto bianco

La migliore forma di cura è la prevenzione, ci saranno circostanze in cui le docce iniziano a mostrare segni di crescita della muffa. Prima si interviene, prima la doccia sarà riportata in condizioni immacolate.

Contrariamente all’opinione popolare, la candeggina, anche se efficace nel trattamento della muffa superficiale, non è il modo migliore per eliminare la muffa dalle pareti della doccia. E’ invece raccomandato aspirare la muffa superficiale con un aspirapolvere, poi di lavare l’area con una soluzione di acqua e aceto bianco (8 parti di acqua e 2 di aceto).

Il trattamento con aceto bianco è noto per essere il mezzo più efficace per rimuovere la muffa. Se ci sono macchie particolarmente ostinate, aggiungete del bicarbonato di sodio alla soluzione.

Rimuovere la muffa intorno allo scarico della doccia

Lo scarico della doccia tende ad essere il luogo principale in cui si raccoglie la muffa. Mentre la candeggina è sconsigliata per trattare la muffa sulle pareti, è invece il metodo più adatto per risolvere questo problema intorno allo scarico della doccia.
Prima di procedere ricordati di indossare guanti e vestiti vecchi (se schizza, lascerà macchie scolorite).

Mescola una soluzione di acqua e candeggina, e assicurati che ci sia più acqua che candeggina. Dosa la candeggina in base alla presenza della muffa intorno allo scarico. Poi, versala in un nebulizzatore.
Spruzzar la soluzione intorno allo scarico e lasciala riposare per circa 10 minuti.

Prendi una spazzola ruvida e inizia a strofinare via la muffa. Ti accorgerai che verrà via molto facilmente. Per i punti più stretti, potrebbe essere necessario un vecchio spazzolino da denti o qualcosa di simile per poterli raggiungere.
Sciacqua via la soluzione e la muffa, e ti ritroverai con uno scarico scintillante.

Come eliminare la muffa dal silicone sigillante

A causa del modo in cui si asciuga e di come viene solitamente posizionato, il silicone presenta della doccia presenta quasi sempre problemi dovuti alla formazione della muffa. Vediamo come rimuoverla.
Per fare il lavoro con il minor numero possibile di problemi, si consiglia di avere i seguenti strumenti e ingredienti a portata di mano:

  • Una bacinella o una ciotola;
  • Una soluzione di acqua e aceto (1 parte d’acqua e una di aceto);
  • Bicarbonato di sodio;
  • Pellicola trasparente;
  • Guanti di gomma;
  • Un pennello e possibilmente un vecchio spazzolino da denti.

Mescolate la soluzione di acqua e aceto con il bicarbonato in modo da realizzare una pasta densa. Usa il pennello per applicare la pasta sul silicone. Puoi usare uno spazzolino da denti per accedere a qualsiasi punto difficile da raggiungere. Poi applica la pellicola sopra la pasta e lascia la soluzione per due ore.

Successivamente togli la pellicola e poi lava via la soluzione. Se la muffa non è più visibile il lavoro è fatto, tuttavia, se ci sono ancora tracce di muffa, il processo dovrà essere ripetuto.

Come rimuovere la muffa falle fughe delle piastrelle della doccia

Questo è il posto più soggetto alla formazione di muffa perché è poroso e trattiene l’acqua molto più a lungo. Se hai delle fughe bianche prepara una soluzione con due parti di acqua e una di candeggina, se invece sono colorate usa l’aceto bianco in quanto l’uso della candeggina può causare lo scolorimento della malta.

Mescola una soluzione con una parte di candeggina o aceto bianco e due di acqua, versala in una bottiglia spray.
Spruzza la miscela sulla malta interessata in tutta la doccia.
Usando una spazzola, preferibilmente di nylon, o un vecchio spazzolino, strofina sulle fughe e togli la muffa.
Risciacqua la malta e la muffa andrà via lasciando tutto pulito e nuovo.

Altri rimedi naturali per eliminare la muffa dalla doccia

Sareste sorpresi da quanto possano essere efficaci i prodotti naturali per pulire la muffa dalla vostra doccia. Abbiamo un paio di soluzioni top, oltre a quelle appena proposte che vi consigliamo vivamente di provare.

Borace: mescolarlo con una grande quantità d’acqua è un modo economico e facile per sbarazzarsi della muffa in modo naturale. Tutto quello che devi fare è strofinare la soluzione sull’area e poi asciugare per sbarazzarti della muffa. È molto efficace su piastrelle e stucco.

Acqua ossigenata: Anche in questo caso, si tratta di una soluzione da spruzzare, lasciare per qualche ora e pulire via. Dovresti usare l’acqua ossigenata al 3%, e può essere mescolata con l’aceto bianco per una soluzione più efficiente quando si affronta la muffa grave sulle pareti della doccia.

Muffa: prodottiI prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *