Come rinnovare il tavolo da giardino in plastica o resina: tornerà COME NUOVO senza sforzi

I nostri giardini e terrazzi rappresentano spazi privilegiati per trascorrere del tempo all’aperto in compagnia di familiari e amici. In questi contesti, i tavoli e le sedie in resina si rivelano spesso la scelta ideale per arredare queste aree, grazie alla loro praticità, leggerezza e convenienza economica rispetto ai mobili da esterno in materiali come il legno o il ferro battuto. Questi arredi in resina, disponibili in diverse forme, dimensioni e colori, sono in grado di adattarsi perfettamente a vari stili e ambientazioni.

Nonostante i loro indubbi vantaggi, gli arredi in resina presentano una problematica legata all’esposizione prolungata agli agenti atmosferici, come raggi UV, pioggia, vento e variazioni di temperatura, che possono causare la formazione di macchie scure, ingiallimento e perdita di lucentezza. Questi segni del tempo compromettono l’aspetto pulito e candido dei mobili, rendendoli meno gradevoli alla vista e richiedendo un intervento di manutenzione per ripristinare la loro bellezza originale.

Fortunatamente, esistono diverse soluzioni naturali ed ecocompatibili per affrontare questo problema, senza dover ricorrere a prodotti chimici dannosi per l’ambiente o per la salute. Questi rimedi, spesso basati su ingredienti comuni e facilmente reperibili, permettono di pulire, sbiancare e proteggere i mobili in resina, contribuendo a preservarne l’integrità e l’estetica nel tempo.

Nelle prossime sezioni, esploreremo in dettaglio alcuni dei metodi naturali più efficaci per riportare i tavoli e le sedie in resina da giardino al loro splendore originale, analizzando i vantaggi e le caratteristiche di ciascuna soluzione. Impareremo come realizzare questi trattamenti con semplicità e sicurezza, seguendo passo dopo passo le istruzioni e i consigli degli esperti. Grazie a queste preziose informazioni, potremo godere appieno della bellezza e della funzionalità dei nostri arredi in resina, offrendo a noi stessi e ai nostri ospiti un ambiente accogliente e curato in ogni dettaglio.

Basta poco e riuscirete a sbiancare il tavolo da giardino e farlo tornare a splendere nel suo bianco naturale, come se fosse appena comprato. Ecco come.

Come rinnovare il tavolo da giardino in plastica o resina

Restauro tavolo in plastica

Restauro tavolo in plastica © YouTube Claudio Zotti

Prima di tutto, è necessario rimuovere polvere e sporco dalle superfici.

Ci sono due metodi principali per farlo:

  1. Se avete abbastanza spazio all’aperto, potete utilizzare un getto d’acqua potente o un’idropulitrice per eliminare lo sporco.
  2. In alternativa, un panno asciutto o della carta possono essere utilizzati per rimuovere foglie e detriti.

Sbiancare con bicarbonato di sodio
Il bicarbonato di sodio è un ottimo alleato per sbiancare le superfici senza ricorrere alla candeggina. Ecco cosa vi serve:

  • 1 litro di acqua tiepida
  • 2 cucchiai di bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaio di acqua ossigenata

Procedimento: Mescolate acqua tiepida, bicarbonato e acqua ossigenata in uno spruzzino, utilizzando un imbuto. Per un effetto sgrassante potenziato, aggiungete un cucchiaio di sapone di Marsiglia liquido. Agitate il contenitore e spruzzate la soluzione sulle superfici, lasciando agire per almeno 15 minuti. Infine, risciacquate con un panno umido in microfibra e asciugate con un panno asciutto per evitare aloni.

Aceto.
L’aceto bianco è un’alternativa efficace al bicarbonato per combattere le macchie

su mobili da giardino. È particolarmente utile nel ripristinare la brillantezza delle superfici esterne. Per utilizzare l’aceto bianco, seguite questi passaggi:

  1. Diluite due bicchieri di aceto bianco in un secchio di acqua tiepida.
  2. Immergete un panno nella soluzione e passatelo su tutte le superfici dei mobili.
  3. Asciugate le superfici con un panno pulito.

Se le macchie risultano particolarmente ostinate, potrebbe essere necessario ripetere il processo più volte per ottenere i risultati desiderati.

Sapone di Marsiglia. Il sapone di Marsiglia è ideale per una pulizia quotidiana delicata ma efficace. Per utilizzarlo, sciogliete una manciata di scaglie di sapone di Marsiglia in un litro d’acqua. Immergete una spugna morbida nella soluzione e strofinate le superfici. Risciacquate con un panno umido e assicuratevi che il sapone di Marsiglia utilizzato sia 100% naturale.

Pulizia dei tavoli in plastica. Per pulire i tavoli in plastica, seguite lo stesso procedimento descritto per il sapone di Marsiglia, aggiungendo un bicchiere di aceto bianco per un effetto più potente.
Rimozione delle macchie dalla plastica. Per eliminare le macchie scure, è possibile utilizzare aceto o sapone di Marsiglia. Tuttavia, per macchie più ostinate, è consigliabile preparare una soluzione con 1 litro di acqua tiepida, 2 cucchiai di bicarbonato e 1 cucchiaio di acqua ossigenata.

In conclusione, l’impiego di rimedi naturali come il bicarbonato di sodio e l’aceto bianco per la pulizia e lo sbiancamento dei tavoli e delle sedie in resina da giardino rappresenta un’alternativa ecologica ed efficace rispetto all’utilizzo di prodotti chimici aggressivi. Questi metodi, oltre a garantire un impatto ambientale ridotto, consentono di mantenere gli arredi esterni in condizioni ottimali, preservandone l’aspetto e la funzionalità nel tempo.

In alternativa, su Amazon è disponibile questa speciale vernice che rigenera l’aspetto della plastica, ravvivandone la tinta.
Prima di iniziare, assicurati di pulire accuratamente la superficie. Applica la vernice in un’area ben ventilata e seguendo le istruzioni sulla confezione. Ricorda di usare un primer prima della vernice per garantire una maggiore aderenza sulla plastica.

È fondamentale ricordare l’importanza di una manutenzione regolare e accurata dei mobili da giardino, che include la pulizia con sapone di Marsiglia o altri detergenti naturali. Questa pratica consente non solo di garantire la durata degli arredi, ma anche di preservarne l’estetica, assicurando un ambiente esterno piacevole e accogliente per voi e i vostri ospiti.

Inoltre, è opportuno prendere in considerazione l’adozione di alcune misure preventive per proteggere gli arredi esterni dagli agenti atmosferici, come l’utilizzo di coperture impermeabili durante i periodi di pioggia o di inattività prolungata. Questo approccio proattivo contribuirà a minimizzare l’usura e il deterioramento dei mobili, riducendo la necessità di interventi di pulizia e manutenzione più impegnativi.

Infine, è importante sottolineare che la scelta di metodi naturali ed ecocompatibili per la cura dei mobili da giardino in resina riflette un impegno verso un approccio sostenibile e responsabile nei confronti dell’ambiente. Optando per queste soluzioni, contribuiamo a ridurre l’inquinamento e a promuovere uno stile di vita più rispettoso delle risorse naturali e dell’ecosistema che ci circonda.

Condividi su 🠗

Tavolo da giardino: prodottiI prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *