I cibi da non conservare mai e poi mai in frigorifero

Anche tu conservi certi cibi in frigorifero? Forse stai sbagliando e non lo sai… Attenzione! Ecco cosa devi sapere per evitare che questi vadano a male.

cibi da non conservare in frigorifero

Foto: pixabay.com

Molte volte siamo portati a pensare che ogni tipologia di alimento possa essere ben conservata all’interno del frigorifero. In realtà non esiste nulla più sbagliato. Esistono alimenti, che probabilmente ci ostiamo a mettere al suo interno, i quali vanno tenuti fuori e dunque, conservati diversamente.

Ovviamente in frigorifero ci si possono conservare innumerevoli prodotti ma non tutti, ed anche se ci sono eccezioni, in alcuni casi occorre davvero rettificare il nostro comportamento, perché una cattiva conservazione potrebbe influire negativamente sia sulla qualità del prodotto che sul sapore stesso.
Vediamo di quali alimenti si tratta e come andrebbero conservati per non sbagliare!

Cibi in frigorifero: quali non mettere

Pane

Anche voi conservate i l pane all’interno del frigorifero? SBAGLIATO!
Se ponete il pane nel frigo non farete altro che aumentare la sua secchezza e presto diventerà talmente duro da non poter essere mangiato.
A meno che non si tratti già di pane abbastanza vecchio e state evitando che vi si formi la muffa, non dovete conservarlo in questo modo.

L’unico caso in cui è ammessa questa conservazione è quando, da li a poco, lo utilizzerete per preparare polpette o polpettoni. In questi ultimi due casi, non occorre un pane fresco e morbido.
Il modo ideale per conservare il pane o panini è quello di inserirlo in una busta di carta o sacca di cotone e magari avvolgerlo poi in una busta di plastica.

Pomodori

Il freddo del frigorifero interrompe il normale processo di maturazione e li rende farinosi. Non avremmo mai un pomodoro o ciliegino gustoso e dal sapore delicato.
Questo indubbiamente vale non solo per i pomodori; in tal proposito sarebbe meglio conservare questo ortaggio in un cesto, magari in un luogo fresco e asciutto.
Al massimo possiamo inserirli nel vano degli ortaggi (posto in basso all’elettrodomestico) ma solamente se questi risultano già abbastanza avanti con la maturazione.

Caffè

Il caffè è già di suo un mix di sapori e di aromi esotici. Possiede una fragranza inconfondibile  e per dare il giusto brio alla nostra tazzina di caffè, occorre che questo venga ben conservato.
Farlo nel frigorifero è assolutamente sbagliato perché il caffè, per eccellenza,è capace di assorbire i cattivi odori e l’eccesso di umidità presente.

Per questo, se non vogliamo un espresso al sapore nauseante di cattivi odori, sarebbe meglio evitare di metterlo in frigorifero. Neppure se questo si trova in un contenitore ben chiuso.
Per conservare in modo corretto il caffè. basta inserirlo in un contenitore ermetico in un luogo asciutto e a temperatura ambiente.

Patate

Le patate, per essere sempre al top, hanno bisogno di essere conservate in un luogo poco luminoso e asciutto in cui le possano perdere una parte della loro umidità.
Se poste in frigorifero queste sono più soggette a marciume e gli amidi della patata si trasformerebbero in zuccheri. Se conservate erroneamente le patate possono risultare farinose e anche troppo dolci di gusto; per questo è meglio optare per un posto diverso che noi il frigorifero. Per conservarle correttamente basta inserirle in uno scatolone di carta magari coperto da un panno abbastanza coprente.

Basilico

Non vi è mai capitato che il basilico all’interno del frigorifero cambiasse colore diventando secco e nero?
Per salvaguardare il giusto sapore e la genuinità del basilico bisogna conservarlo in un semplice vasetto di vetro e un po’ d’acqua in modo che lo nutra e non perda le sue proprietà tanto meno il suo inconfondibile sapore.
All’interno del frigorifero marcirebbe in poco tempo.

Uova

Le uova forse sono l’alimento maggiormente riposto nella dispensa del frigo. Non a caso spesso vengono appositamente inseriti nel porta uova in dotazione del frigo, come se fosse una cosa normale o una routine da rispettare rigorosamente. In realtà conservare le uova in frigorifero non è la scelta migliore.

Già quando andiamo al super mercato possiamo ben vedere che queste sono adagiate in uno classico scaffale e non in un banco frigo. Allora perché noi ci ostiniamo a farlo?
Indubbiamente nessuno ci vieta di farlo: possiamo metterle nel frigo oppure in un’altra dispensa. Quello che però occorre sapere è che, se riposte in frigorifero, possono andare incontro ad una modifica del loro sapore e, di conseguenza, modificare anche il gusto delle pietanze.

Banane

Conservare cibi in frigorifero potrebbe sembrare facile ma non lo è.
Anche voi riponete le banane in frigo? Nulla di più sbagliato!
In questo modo le stiamo a dir poco torturando ed andrebbero in contro a morte certa nel giro di poco tempo.
Indubbiamente le banane maturano abbastanza in fretta, per questo sarebbe giusto non comprarne in quantità industriali in modo che possano essere consumate nel minor tempo possibile senza che queste deperiscano o maturino eccessivamente.

Aglio e Cipolla

Se parliamo di ortaggi integri, il modo migliore per conservarli è quello di mantenerli in un luogo fresco e asciutto. Se tenuti in fresco possono germogliare più rapidamente e creano marciume. Un discordo diverso potrebbe essere se ci troviamo in presenza di una cipolla o di un aglio che sono già stati aperti. In quest’ultimo caso, la miglior cosa da fare è quella di riporli in un apposito contenitore e tenerli in frigorifero ma non per tempi troppo prolungati.

Come avrete potuto vedere, conservare cibi in frigorifero non è mai cosa scontata. Ci sono delle eccezioni, in ogni caso è fondamentale conservare i prodotti nei luoghi adatti a loro così che essi possano mantenere immutate le proprietà nutritive e il sapore.
Basta davvero poco per modificare il sapore di certi cibi in frigorifero. Per mangiarlo al meglio occorre procedere con una corretta conservazione.

Cibi in frigorifero: prodotti

I prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *