Zangrillo: ecco come vengono conteggiati i morti di covid

3.8K Condivisioni

zangrillo conteggio morti coronavirus

Il professor Zangrillo da qualche mese sta facendo molto clamore per le sue dichiarazioni che spesso fa in Tv sul coronavirus, in controtendenza con molti colleghi, virologi e scienziati.
Durante la trasmissione televisiva l’Arena condotta da Massimo Giletti ha fatto tremare i polsi agli ospiti in studio rivelando come in realtà vengono conteggiate le vittime di coronavirus, a partire dagli ospedali fino alla comunicazione dei decessi alla Protezione Civile.

Sostanzialmente il primario del reparto di rianimazione del San Raffaele di Milano ha spiegato che quando muore un paziente positivo al virus, ma la causa del decesso è tutt’altra,esso viene comunque “conteggiato” fra i morti di Covid.
Del resto è la stessa Protezione Civile che nelle varie conferenze ha quasi sempre specificato che i dati che venivano dichiarati dovevano essere sottoposti a validazione.

Queste le parole di Zangrillo a riguardo:
Perchè si devono terrorizzare gli italiani? Bisogna dire la verità! Ecco il processo, che ho verificato personalmente, per cui quando un paziente entra in ospedale poi viene catalogato tra i morti di covid. Supponiamo che entri in ospedale una povera persona colpita da un infarto del miocardio, gli viene fatto un test per determinare se è positivo o meno al covid e l’esito è positivo.

Nel frattempo la situazione clinica precipita, per cui entra in sala operatoria di cardiochirurgia ma non ce la fa, muore dopo due giorni dal ricovero in ospedale. Questa persona viene comunicata alla sezione centrale della Protezione Civile come caso covid. Questa persona è morta con il covid ma oin realtà è morta per un altro motivo. 

Con questo io non voglio minimizzare, il virus esiste ancora, ma è a livello sub-clinico“.
Zangrillo in sostanza ci sta dicendo che nel numero di morti di covid, sono conteggiate tutte le persone morte sia a causa del covid, sia per altre cause, ma che comunque risultavano positive al tampone prima del decesso. Detto questo la vera incidenza mortale del coronavirus resta ancora un mistero.

Di seguito l’intervento del Prof. Zangrillo sopra descritto.

3.8K Condivisioni

Alberto Zangrillo: prodotti

I prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *