Realizzare mascherine fai da te in TNT come quelle chirurgiche

808 Condivisioni

Per proteggerci dal contagio da Covid-19 dovremmo tutti indossare le mascherine. Come realizzare delle mascherine fai da te in TNT comodamente a casa.
mascherine fai da te TNT

In questi giorni di emergenza, in cui purtroppo vi è scarsità di dispositivi medici di protezione, sembra che l’unica cosa a cui si possa fare appello è l’ingegno. Purtroppo nelle farmacie non fanno in tempo ad arrivare le mascherine di protezione, che già sono finite, ovviamente la maggior parte è destinata ai sanitari ma questo non vuol dire che noi non ne abbiamo bisogno, anzi. Per questo vi mostreremo come realizzare una mascherina fai da te in tessuto non tessuto, il quale è impermeabile e lascia traspirare, si tratta dello stesso tessuto utilizzato per realizzare le mascherine chirurgiche.

Proprio ieri, durante la trasmissione “La Vita in Diretta” nella puntate del 25/03/2020, era in collegamento video il dottor Antonio Pesenti, coordinatore dell’Unità di Crisi di Terapia Intensiva della regione Lombardia di Milano, molto impegnato per il monitoraggio di questa pandemia in quella zona, queste sono state le sue parole a riguardo delle mascherine di protezione:

Voglio fare una raccomandazione a tutti. Mettetevi la mascherina. Penso che il governo stesso dovrebbe obbligare tutti a circolare con la mascherina. E se non si trovano in circolazione fatevene una a casa, anche di tela. E’ importante per proteggere gli altri perché nessuno sa se effettivamente è un portatore asintomatico.”

Purtroppo la presenza degli asintomatici potrebbe rappresentare davvero un problema. E’ vero che non hanno un potere infettante elevato, ma ad ogni modo possono comunque veicolare il virus senza saperlo.
Forse espandendo i tamponi a tutta la popolazione si potrebbe mettere fine a tutto questo.

Ad ogni modo, tornando alle parole del Dottor A. Pesenti, appare chiaro come, per proteggere il mondo circostante da contagi, sarebbe buona abitudine che tutti indossassero una mascherina.
Chi già le possiede può ritenersi fortunato, per chi ne è rimasto senza, può ricorrere a quelle fatte in casa, ad esempio utilizzando il Tessuto Non Tessuto (TNT), e sono lavabili e riutilizzabili.

Il TNT é composto principalmente da microfibre polipropilene. Le caratteristiche principali del tessuto non tessuto sono l’impermeabilità all’acqua e la permeabilità all’aria. Per rendere più sicura la vostra mascherina potrete realizzarla con 2/3 strati sovrapposti tra loro. Questa stoffa è utilizzata molto in ambito sartoriale per la realizzazione di sacchetti, borse piccole e grandi per la spesa, per contenere giornali, tovaglie e tovagliette ad uso impermeabile (ad esempio per le feste), ma nono solo.

Dovete sapere che proprio il TNT è lo stesso tessuto con il quale vengono realizzate le mascherine chirurgiche, formate da 2 o 3 strati (in fibre di poliestere o polipropilene) che filtrano l’aria in uscita e proteggono da schizzi di liquido, come la saliva emessa con tosse e/o starnuti.
Per poter replicare una mascherina fai da te in tessuto non tessuto vi mostriamo un video così che potrete realizzarla comodamente in casa. In questo caso la stoffa ha color arancione ma ovviamente ognuna la realizza con quello che ha in casa.

 

RICORDATE: quando la indossate è bene che lo facciate con le mani pulite, e quando la togliete prendetela dall’elastico dietro l’orecchio. Cercate di non toccarla con le mani nella parte anteriore. Una volta tolta, lasciatela arieggiare abbondantemente così che asciughi, dopo 2/3 utilizzi lavatela.

Se non avete il tessuto non tessuto in casa, potreste provare a realizzarla anche con della semplice stoffa al cui interno posizionerete uno strato di carta forno (anch’essa impermeabile). Vi sono diverse tipologie di mascherina fai da te, alcune sono senza cuciture e quindi possono realizzarle anche coloro che hanno difficoltà ad utilizzare la macchina per cucire. Basta sbirciare su youtube per capire come farle e cosa vi occorre.

808 Condivisioni

Mascherine: prodotti

I prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

1 Commento

  1. Antonio

    Le maschere antivirus adatte per la protezione dal Coronavirus sono solo quelle certificate con filtro FFP2 o FFP3. tutte le altre realizzate con qualsiasi stoffa o acquistate al supermercato prive di questa certificazione sono inutili. E’ come mettere una inferriata alle finestre per proteggersi dalle zanzare. State prendendo in giro la gente.

Rispondi a Antonio Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *