Come eliminare la muffa dalle pareti in modo naturale

Problemi di muffa sulle pareti di casa? Ecco come eliminarla in modo tutto naturale utilizzando pochi ingredienti e semplici accorgimenti. Provare per credere.
eliminare muffa pareti in modo naturale

L’umidità è un nemico acerrimo, non solo per i capelli. Molte volte le nostre case sono invase dalla muffa la quale crea orribili macchie scure che tappezzano intere pareti. Oltre a rappresentare un problema estetico può arrecare seri danni alla salute.

Esistono vari prodotti per eliminare la muffa dalle pareti, oggi noi vogliamo proporvi alcuni rimedi del tutto naturali che sicuramente sono anche efficaci e molto economici.

Rimuovere la muffa con l’aceto di mele

L’aceto di mele è un prodotto che facilmente possiamo trovare sei supermercati, il suo costo è abbastanza contenuto.
L’aceto di mele vanta tante proprietà benefiche ed altrettanti utilizzi, oltre ad essere un ottimo condimento per le vostre insalate,può rappresentare un valido alleato prezioso per pulire in modo ecologico e naturale le superfici della vostra casa: sia il piano cottura in acciaio che il frigorifero, per la cura dei capelli e della pelle ma non solo.

E’ altamente indicato anche per eliminare la muffa dalle pareti di casa, dalla lavatrice, dalle superfici del bagno ecc. Inoltre, come se non bastasse, è anche un ottimo prodotto per la cura della pelle e dei capelli.
L’aceto di mele rappresenta il modo più ecologico per porre rimedio al problema della muffa sulle pareti. Vediamo in che modo.

  • Procuratevi un contenitore spray e al suo interno mettete una parte di aceto di mele diluita con altrettanta acqua.
  • se avete delle macchie molto scure e persistenti, potete utilizzare l’aceto di mele diluito in minor percentuale. Ad esempio 200 ml di aceto di mele e 80/100 ml di acqua.
  •  Spruzzare la vostra miscela sulla macchia di muffa.
  • Lasciate agire per qualche minuto e poi con un panno passateci sopra, soffermatevi nella zona appena spruzzata.

Molte volte questo inestetismo compare anche sulle pareti del bagno in corrispondenza del box doccia. Ovviamente in questo ambiente vi è molta umidità e certamente non è buona cosa lasciarla proliferare, anzi è buona abitudine rimuoverla.
Per eliminarla, anche in questo caso potrete utilizzare dell’aceto di mele aggiungendo un po di bicarbonato di sodio:

in un contenitore spray abbastanza capiente mettete un cucchiaino di bicarbonato, 200 ml di aceto di mele e 150 di acqua. Vedrete che questi ingredienti mescolati tra loro inizieranno a fare reazione tra loro formando della schiuma. Chiudete l’erogatore e spruzzate sulla superficie da trattare.
Per rimuovere i residui utilizzate un panno in cotone e poi risciacquate con abbondante acqua la zona appena trattata.

Rimuovere la muffa con il Tea tree oil

Altro rimedio naturale per rimuovere i vostri problemi di muffa in casa è il tea tree oil. Questo speciale olio ha davvero innumerevoli benefici ma in questo caso vi assicuriamo che è efficace anche per svolgere un trattamento anti-muffa home made creandovi un prezioso detergente fai da te.

  • Procuratevi un erogatore spray ed eliminate le eventuali tracce di detersivi precedentemente presenti all’interno.
  • Al suo interno inserite 150 ml di Aceto, 50 ml di acqua e 15/17 gocce di tea tree oil.
  • Agitare la vostra miscela e spruzzatela sul muro invaso dalla muffa.
    Lasciate agire per 10 minuti dopodiché rimuovete con un panno in cotone gli eventuali residui.

Eliminare la muffa con bicarbonato e limone

Il bicarbonato non manca mai nelle nostre case; è indicato per detergere a fondo la frutta, fare un bagno purificante, alleviare prurito e rinfrescare la pelle irritata ma non solo.
Forse pochi sanno che il bicarbonato può essere utilizzato anche per togliere le macchie di muffa dalle superfici.

  • All’interno di uno spray inserite 250 ml di acqua, 2 cucchiaio di bicarbonato di sodio e 100 ml di aceto.
  • Agitare il contenitore per mescolare bene il contenuto.
  • Spruzzate il contenuto sulla parte interessata, insistete maggiormente sulle zone particolarmente macchiate.
  • Lasciate agire per 10 minuti e poi passate un panno per eventuali residui. Questa miscela vi permetterà di disinfettare la parete e prevenire anche la formazione di altre macchie così da tenere lontana la muffa dalla nostra casa. Per ottenere un effetto preventivo potete spruzzare di tanto in tanto sulle zone che sono più a rischio.

Eliminare la muffa: prodotti

I prodotti relativi a questo articolo sono facilmente reperibili online a prezzi vantaggiosi e SONO DISPONIBILI QUì →


TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *