Come alcalinizzare un corpo acido per prevenire il cancro

Come alcalizzare il corpo acido velocemente per prevenire il cancro e altre malattie

Il tuo corpo deve essere leggermente alcalino per essere più sano e protetto. Ecco come Come alcalinizzare un corpo acido per prevenire il cancro

Articolo tradotto  da The Organic Wellness

Il tuo corpo deve essere leggermente alcalino per essere più sano. Le tue cellule, le reazioni chimiche al loro interno, i tuoi batteri benefici nell’intestino e il tuo sistema immunitario funzionano meglio in un ambiente leggermente alcalino. Un corpo acido significa che i tuoi sistemi non funzionano nel modo più efficiente che dovrebbero. Questo articolo spiega come alcalinizzare per la salute e quali alimenti e fattori forniscono una dieta anticancro, una dieta alcalina. Sarà anche contrastare le infezioni da candida e altre infezioni.

Cosa intendiamo con alcalinizzare il corpo?

Ci sono un certo numero di ragioni biochimiche per avere un corpo leggermente alcalino piuttosto che un corpo acido qui sono tre esempi principali:

Loading...

1 Efficienza energetica.

La produzione di energia delle tue cellule dipende dal fatto che tu abbia buoni livelli di magnesio e potassio e bassi livelli cellulari di sodio. Come spieghiamo in Acidi Bodies e cancro (clicca qui per collegare), i sistemi di produzione di energia nelle tue centrali elettriche (mitocondri) prosperano sul potassio. Se il sodio sposta il potassio, i mitocondri utilizzano meno ossigeno e producono meno energia. Producono anche sali di sodio che sono più acidi dei sali di potassio che producono normalmente. Queste cose peggiorano le cose quando la cellula diventa più acida e una spirale discendente si inserisce – la cellula usa ancora meno ossigeno, produce ancora meno energia e così via. Il magnesio è richiesto da una pompa sulla membrana della cellula per pompare il potassio e pompare il sodio. Il 40% della popolazione è carente di magnesio. Dovresti consumare anche potassio a 5 volte il livello di sodio. Poche persone lo fanno. Il sale comune (tabella e la maggior parte dei sali marini) è un fattore negativo in questo sistema. Concentrati sugli alimenti ricchi di potassio e magnesio e sul sale dell’Himalaya.

Integratori alimentari di magnesio e potassio

 

Sale Cristallino dall'Himalaya Rosa - 1 kg
Integrale non raffinato con certificazione di provenienza

Voto medio su 638 recensioni: Da non perdere

€ 4.9665

2 potenziamento immunitario.

Nel tuo intestino hai molti, molti ceppi di batteri benefici (per l’articolo sui batteri benefici, clicca qui). Tagliano i tuoi cibi e rilasciano vitamine essenziali, composti naturali e persino un prodotto chimico che uccide il cancro, butirrato di sodio. Inoltre dirigono fino all’85% del tuo sistema immunitario. La loro presenza causa una risposta immunitaria e molti esperti ritengono che la memoria immunitaria provenga dai batteri presenti nell’intestino. Questi batteri prosperano a un determinato pH * e prosperano con una dieta ricca di fibre. Consumano anche microbi e lieviti come la candida. Qualsiasi variazione di tale equilibrio (ad esempio, attraverso il consumo di alimenti non fibrosi, troppa alcol o sale) causerà il rallentamento dei loro lavori a vostro nome. Cibi a basso contenuto di fibre, sale, grassi saturi, carni, zucchero comune, mucche da latte, lo stress può alterare il pH a livello intestinale direttamente o attraverso la produzione di ormoni o acidi biliari che hanno un effetto secondario. È essenziale, in caso di malattia o se hai più di 50 anni, di “piantarti” con un probiotico multistrato su base giornaliera. E dai ai tuoi batteri verdi, cereali, noci, semi e cibi integrali.

3 Candida.

Un aspetto cruciale di uno squilibrio di batteri benefici nell’intestino, è che di notte quando dormi consumano oltre 2 libbre di microbi e lieviti. Sono la tua prima linea di difesa. Se i lieviti li superano, i lieviti possono causare un corpo malsano bloccando importanti siti recettori sulle pareti delle cellule. Questi recettori potrebbero essere essenziali per ricevere insulina (la cannella ha dimostrato di uccidere i lieviti nel sangue e impedire loro di bloccare la ricerca di siti di insulina ha mostrato un declino del 25% negli effetti del diabete 2 prendendo cannella) o agenti anticancro come la vitamina D ( le donne che assumono più di 25 dosi di antibiotici nella loro vita hanno il doppio del tasso di cancro al seno). I lieviti, e in particolare la candida, prosperano in ambienti a bassa ossigeno, leggermente acidi.

* NB. Il pH è una misura dell’acidità o alcalinità di un liquido. Puoi testare la tua saliva o la tua urina per vedere quanto sei acido o alcalino. La misurazione del pH va da zero (acido) a 14 (alcalino) e idealmente l’acqua è da 7.0 a 7.2 e il corpo umano da 7.2 a 7.4. L’acidità o alcalinità è quasi interamente dovuta ai vari sali disciolti nel liquido. Dove l’osmosi inversa rimuove i sali, il pH dell’acqua può scendere a 6 e l’acqua diventa più acida. Il corpo umano ha bisogno di sali di calcio, magnesio e potassio disciolti in esso. Purtroppo molte persone confondono il termine sali con il sale. Quest’ultimo si riferisce solo al cloruro di sodio. Nel nostro libro The Rainbow Diet sosteniamo che 1 g al giorno di cloruro di sodio è più che sufficiente. Il New Yorker medio consuma 16 grammi al giorno. Hanno indubbiamente corpi acidi!

Produttori di residui acidi e alcalini

Un certo numero di commentatori parla di cibi residui acidi o di residui alcalini. Ho chiesto a due dei massimi esperti nel Regno Unito di dimostrarmi che esistono. Non possono. È tosh – e comunque irrilevante.

Loading...

Il meccanismo con cui si genera un corpo acido, o si alcalinizza per la salute, coinvolge processi biochimici complessi e variegati. Non c’è una cosa semplice da fare. Per esempio:

Gli alimenti di potassio e magnesio sono essenziali per le cellule efficienti e ossigenate.

I grassi animali possono causare un acido biliare acido cancerogeno che può alterare l’efficienza dei batteri benefici e persino causare l’infiammazione (una condizione precancerosa) attraverso gli eicosanoidi (ormoni localizzati come le prostaglandine). Lo stress tramite cortisolo e zucchero attraverso l’insulina causano anche la produzione di eicosanoidi negativi. Aglio, zenzero, omega-3, aspirina, curcumina e altri composti naturali possono prevenire la formazione di questi eicosanoidi dannosi e alcalinizzare una situazione acida.

Quindi, sia gli alimenti che i fattori non dietetici possono causare situazioni acide o alcaline. Ecco una guida per appuntare sulla porta del frigo.

Alimenti e fattori che ti aiuteranno ad alcalinizzare il tuo corpo:

Probiotici multigrado

Verdure in particolare verdure verdi, clorella e wheatgrass (la migliore qualità qui), oltre a verdure crocifere fibrose e broccoli, alfa-alfa

Verdure e erbe naturali come melanzane, barbabietole, broccoli, cavoli, carote, pastinaca, cavolfiore, sedano, bietola, cicoria, erba cipollina, cetriolo, dente di leone, aneto, indivia, finocchio, fagiolini, cavoli, alghe, lattuga, funghi, pastinache, peperoni, patate, ravanelli, acetosella, semi di soia, spinaci, zucca, rape, crescione

Cereali integrali, semi, noci

Olio d’oliva, olio di pesce, olio di semi di lino (qui), olio di noci

Sole e vitamina D

Zenzero, corteccia di salice naturale, aglio, cipolle, mele, curcumina / curcuma, cannella, chiodi di garofano, noce moscata

Praticamente tutta la frutta fresca in particolare mele, albicocche, avocado, more, ribes nero, ciliegie, mirtilli, ribes, raisons, datteri, fichi, uva, limoni, lime, litchi, mango, melone, olive, origano, papaia, pesche, pere, lamponi , ribes rosso

Miele grezzo (qui), in particolare manuka; melassa cruda

Funghi medicinali

Esercizio, yoga, meditazione

Bicarbonato di sodio

Aceto di sidro di mele (biologico crudo), succo di limone o lime fresco.

 

Alimenti e fattori che faranno diventare il tuo corpo più acido

Estrogeni sintetici (ad esempio HRT, xenoestrogeni)

Carne in particolare carni rosse e frattaglie grasse

Frutta e verdura raccolte acerbe e spedite a lungo

Legumi se non si sfoglia l’acido fitico (la schiuma superficiale) quando li si cuoce

Guscio di pesce in particolare gamberi, granchi, capesante

Alimenti trasformati, preparati, in scatola – a causa del contenuto di cloruro di sodio

Carni essiccate prosciutti, saugage, pancetta – a causa del contenuto di cloruro di sodio

Alimenti cinesi a causa del contenuto di MSG

Tutti i prodotti raffinati carboidrati pasta, pane bianco, riso bianco, torte, pasticcini, torte, noodles, raffinati cereali per la colazione, ciambelle, gnocchi

Patatine snack salati, arachidi

Tutte le mucche da latte

Bevande gassate dolci

Succhi e frullati di frutta preparati (zucchero alto, lavorato)

La caffeina stimola il fegato a rilasciare il glucosio nel flusso sanguigno (anche le bevande dietetiche!)

Conservanti, marmellate ecc

Prodotti in salamoia

Alcol, in particolare birra e alcolici

Mancanza di sonno

Stress, emozioni negative, senso di colpa

Tabacco

L’elenco è indicativo, non esaustivo. C’è un dibattito su pomodori e arance, che alcuni dicono essere acidi. Ma i limoni e il lime non lo sono certamente. Un drink di limone fresco, zenzero e miele con acqua calda è un ottimo modo per iniziare la giornata. Altri alimenti come fegato, pesce persico e granchio hanno anche problemi con le tossine e le sostanze chimiche immagazzinate. E naturalmente, fattori come i liner per il bianco (BPA), le bottiglie di plastica (BPA, ftalati), gli smalti contenenti toluene, i profumi sulla pelle contengono certe tossine, ecc. Possono aumentare i livelli di estrogeni e impostare la sindrome delle cellule acide sopra descritta .

Fonte: The Organic Wellness

Condividi su

Questo articolo non si sostituisce in alcun modo al rapporto tra paziente e medico, esso ha una funzione divulgativa e non intende rappresentare una guida per automedicazione, diagnosi o cura. I suggerimenti e i consigli generali mirano esclusivamente a favorire nuove e migliori abitudini alimentari. ed uno stile di vita salutare. Le patologie e alcuni stati fisiologici richiedono l’intervento diretto di un professionista, e la collaborazione del medico curante. E’ sempre opportuno il parere del medico prima di intraprendere cambiamenti sostanziali nelle abitudini quotidiane.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
Loading...

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *