Ecco come preparare un’ efficace crema solare FATTA IN CASA. Semplice e Versatile. Provare per credere

Crema solare

Crema solare fai da te…Semplice ma sorprendentemente efficacie! Ecco come realizzarla in pochi passi. PROVARE PER CREDERE. Non ne farete più a meno…

Sole, Mare… E la bella stagione sta davvero per arrivare.
Inizieranno le lunghe giornate al mare, le passeggiate sotto il sole e tanto altro ancora. Ma proteggere la propria pelle è un dovere in modo da non rischiare problematiche serie e mantenere la pelle sana per lungo tempo.

Per realizzare la crema solare  in casa non occorrono molti ingredienti e vi assicuriamo che la sua efficacia e pari quanto quella acquistata.

Ingredienti per una crema solare con protezione 30

  • 30 gr d’ Acqua
  • 40 gr i olio d’oliva
  • 20 gr di olio di cocco
  • 20 gr tazzina di cera d’api
  • Qualche goccia di olio essenziale alla vaniglia.
  • L’ingrediente fondamentale è l’ ossido di zinco. Un cucchiaio di esso corrisponde ad un fattore di protezione pari a 10. In questo caso, per realizzare una crema protettiva con protezione 30+ utilizzeremo 3 cucchiai di ossido di zinco.
    dunque se volete aumentare l’azione protettiva della vostra crema fai da te, aumentate i cucchiai.
  • Se preferite, aggiungete qualche goccia di olio essenziale delicato sulla pelle per dare una fragranza piacevole alla crema.

L’ossido di zinco è lo schermo naturale e meccanico di questa crema contro i raggi del sole, gli oli di cui è composta hanno anch’essi proprietà protettive e rigeneranti per la pelle esposta al sole.
La crema è versatile perchè l’ossido di zinco è utili per il trattamento di irritazioni vari ed eritemi, quindi la potrete usare anche come crema doposole se l’esposizione vi ha creato qualche problema.

Crema

PROCEDIMENTO:

  • Mettete a scaldare l’acqua in un pentolino. Ovviamente più di 30 gr.
  • A bagno maria mettete a sciogliere la cera d’api e riscaldate anche tutti gli altri oli.
  • Fate intiepidire l’acqua in modo che non sia troppo calda e poi mescolate il tutto tra loro in modo omogeneo.
  • Frullate e cercate di amalgamare meglio frullando il tutto con un minipimer. L’emulsione è avvenuta quando la crema diventa appunto,”cremosa”, e opaca.
  • Quando è raffreddata unite l’ossido di zinco usando un colino in modo che si rompano eventuali grumi . Aggiungete l’ossido di zinco a piacimento ricordando che un cucchiaio corrisponde ad una protezione pari a 10+. Quindi per una crema con fattore di protezione 30 occorreranno 3 cucchiai di ossido di zinco.

Clicca su MI PIACE per seguirci su Facebook


Quando avrete fatto tutti questi passaggi potrete inserirla in un tubetto oppure se preferite in un barattolo di vetro ed utilizzatela quando volete. La sua consistenza sarà abbastanza viscosa e durerà per molto tempo. Sicuramente per tutta l’estate. Se non volete correre il rischio di farne tanta per poi non consumarla, allora diminuite le dosi degli oli e all’occorrenza preparatela nuovamente

Copyrighted.com Registered & Protected B1GE-S3B5-FGBD-QTVQ

Questo articolo non si sostituisce in alcun modo al rapporto tra paziente e medico, esso ha una funzione divulgativa e non intende rappresentare una guida per automedicazione, diagnosi o cura. I suggerimenti e i consigli generali mirano esclusivamente a favorire nuove e migliori abitudini alimentari. ed uno stile di vita salutare. Le patologie e alcuni stati fisiologici richiedono l’intervento diretto di un professionista, e la collaborazione del medico curante. E’ sempre opportuno il parere del medico prima di intraprendere cambiamenti sostanziali nelle abitudini quotidiane.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
loading...
loading...

Aggiungi un commento con il tuo profilo Facebook,Google+ o anonimo

Loading Facebook Comments ...

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *