Ortica. Mai più senza!Ma perché? Ecco tutti i benefici di questa inaspettata pianta curativa

ortica, pianta curativa

Ortica…Mai più senza!Soprattutto dopo aver scoperto i fantastici benefici di questa pianta amica del benessere ma soprattutto CURATIVA!Ecco i suoi gli usi

In tanti avranno avuto modo di conoscere questa particolare pianta urticante. Non a caso il suo nome è ORTICA!

Si trova nelle campagne e spesso è catalogata volgarmente come “erbaccia” e per tale motivo si pensa subito ad estirparla. Ma se ci informassimo un pò meglio potremmo scoprire che è davvero importante a livello fisico per il nostro organismo e non solo. Ha notevoli proprietà benefiche e curative che giovano profondamente al corpo garantendo salute e benessere di capelli, unghie e tanto altro ancora!
VEDIAMO COME E PERCHE’…

PROPRIETA’ E BENEFICI DELL’ORTICA: PIANTA AMICA

Ci teniamo a specificare, CHE ESSENDO UNA PIANTA ALTAMENTE URTICANTE, IL SOLO CONTATTO CON LA PELLE, PUO’ IRRITARE E PER QUESTO ESSA PUO’ ESSERE RACCOLTA UTILIZZANDO UN PAIO DI GUANTI!
Ovviamente le applicazioni vanno fatte dopo aver trattato le

Grazie alle sue proprietà può essere impiegata in molteplici campo:

  • Svolge un’azione purificante profonde per la pelle,
  • Aiuta i capelli grassi e purifica il cuoio capelluto
  • Elimina la forfora
  • E’ ottjma per contrastare  la caduta dei capelli
  • E’ antiossidante
  • Rallenta le emorragie
  • E’ antinfiammatoria
  • ridice problemi di anemia stimolando l’organismo a produrre globuli rossi
  • E’ depurativa e diuretica

Attenzione però anche ad alcune controindicazioni:

  • E’ urticante
  • Se assunta come decotto o infuso è altamente diuretica (quindi fate attenzione se avete già la pressione bassa)
  • Aumenta le contrazioni uterine (occhio ad usarla in gravidanza)
  • Può creare allergie

VEDIAMO INSIEME LE PROPRIETA’ DI QUESTA PIANTA E COME UTILIZZARLA
L’ortica è un erba particolarmente ricca di potassio, fosforo, ferro, vitamina A, vitamina C, potassio ma anche calcio. Proprio quest’ultimo componente risulta essere indispensabile per led donne che sono in menopausa.

PER PREPARARE IMPACCHI

In commercio potete trovare facilmente la pianta d’ ortica la con le foglie e le radici già essiccate. E’ reperibile nelle erboristerie ma anche on line.
Tali foglie, o frammenti di radici possono essere utilizzati per preparare decotti e tisane da bere oppure per fare impacchi tiepidi per il viso o i capelli.

  •  Ciò che dovrete dare è mettere a bollire 30 grammi di Ortica essiccata in un piccolo pentolino contente 6500 ml di acqua.
  • Lasciate bollire per 5 minuti poi spegnete i fuoco.
  • Una volta che il tutto sarà raffreddato potete applicare il liquido ricavato su capelli (per rinforzarli e sgrassarli), sul viso (per purificarlo e illuminarlo).
    Se siete dei temerari, potete anche utilizzare le foglie fresche. Ve ne basteranno 6/7, sempre da mettere a bollire in acqua.E PER PROBLEMI DI CADUTA CAPELLI?
    Per scongiurare la calvizie e correre ai ripari in caso capelli diradati o alopecia…
    – Potete fare un impacco con 150 grammi di foglie di ortica frullate assieme a 3 cucchiai di olio di ricino. Applicate il tutto per 15 minuti dopodiché risciacquate abbondantemente con acqua tiepida.PROVARE PER CREDERE.

 

PER SAPERE DI PIU’ GUARDA ANCHE QUESTO VIDEO

Copyrighted.com Registered & Protected HIO0-ESRS-BTWS-GTA5

Questo articolo non si sostituisce in alcun modo al rapporto tra paziente e medico, esso ha una funzione divulgativa e non intende rappresentare una guida per automedicazione, diagnosi o cura. I suggerimenti e i consigli generali mirano esclusivamente a favorire nuove e migliori abitudini alimentari. ed uno stile di vita salutare. Le patologie e alcuni stati fisiologici richiedono l’intervento diretto di un professionista, e la collaborazione del medico curante. E’ sempre opportuno il parere del medico prima di intraprendere cambiamenti sostanziali nelle abitudini quotidiane.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:
loading...
loading...

Aggiungi un commento con il tuo profilo Facebook,Google+ o anonimo

Loading Facebook Comments ...

Lascio un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *